Rena (Monte) e Monte Taf da Zer Trino, anello per il vallone della Forca e il Col Frudiera

sentiero tipo,n°,segnavia: 1-1a-1b-3a-2
difficoltà: EE/F   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1260
quota vetta/quota massima (m): 2512
dislivello salita totale (m): 1282

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: kaneski
ultima revisione: 09/10/14

località partenza: Zer Trino (Gaby , AO )

cartografia: Kompass M. Rosa- IGC Ivrea Biella

bibliografia: CAI-TCI Monte Rosa

accesso:
Uscita autostrada Pont Saint Martin-valle di Gressoney-Zer Trino poco sopra Gaby

note tecniche:
Vallone della forca selvaggio.Traversata in cresta esposta ma camminabile.

descrizione itinerario:
Dalla Chiesetta di Trino una palina indica la partenza dell'itinerario 1 per il colle Frudiera. Il sentiero è molto ben segnalato e anche dove la traccia diventa esile è difficile perdersi.
Dal colle si segue l'evidente sentiero che sale verso il M. Taf. Giunti al colletto a SE della vetta si perdono 30m di disl per aggirare il salto terminale sul versante Lys, fino a incontrare la diramazione "1b molto difficile" che porta in vetta. Dal Taf al Rena si segue l'itinerario 1b per cresta,con rari bolli ma con traccia sempre evidente. Le difficoltà si aggirano sempre sul lato Ayas. Opzionale la salita al M. Taille.
Dal M. Rena, sempre seguendo i rari bolli 1b,ometti e una traccia quasi sempre evidente, si scende per la cresta NO al passo della Garda.Di qui per l'it. 3a in breve all'arrivo della seggiovia di Weissmatten e quindi con l'it 2 a Gressoney.
NB: il sentiero, segnato sulle carte Kompass e IGC, che dalle baite Cialvrina scende a Champsil, non esiste più ed è quindi impossibile chiudere l'anello.

altre annotazioni:
La parte di cresta dell'itinerario è postata in altro report nella categoria "alpinismo". Io ho scelto di mantenere la valutazione della guida CAI-TCI perché, anche se il sentiero è molto esposto,in effetti non si arrampica mai. L'unico passo in arrampicata è facilitato da una corda.


Itinerari nei dintorni (Anche altre attività)

Rena (Monte) e Monte Taf da Zer Trino, anello per il vallone della Forca e il Col Frudiera - (0 km)
Frudiera (Passo di) da Zer Trino - (0.9 km)
Frudiere (Colle) da La Blatta - (0.9 km)
Frudiere (Colle e Laghi) da Gressoney S. Jean - (2.2 km)
Lazoney/Lazouney (Punta) da Loomatten - (2.3 km)
Loo (Colle) da Loomatten - (2.3 km)
Kick (Monte) da Loomatten per il Vallone del Loo - (2.4 km)
Cossarello versante sud-ovest - (2.4 km)
Vecchia, Grande Mologna, Lauzoney, Naccagno, Valdobbia (Coll da Gaby, anello (4 gg) - (2.4 km)
Cossarello (Monte) e Punta Lazoney/Lazouney da Niel, anello - (2.4 km)
Taf (Monte) - selletta 2410 Weissmatten, Anello Laghi Frudiere, Col Ranzola, Weissmatten - (2.6 km)
Mologna Grande (Colle della) traversata da Niel a Piedicavallo - (2.8 km)
Vecchia (Colle della) da Gaby, anello per il Vallone di Niel - (3.4 km)
Serange (Punta) da Niel per il Colle della Mologna Piccola - (3.7 km)
Mologna Piccola (Colle della) da Niel - (3.7 km)
Vecchia (Colle della) da Niel - (3.7 km)
Lazoney/Lazouney (Punta) da Niel, anello per Laghi dei Tre Vescovi - (3.7 km)
Maccagno (Passo del) da Niel per il Colle di Lazoney/Lazouney - (3.7 km)
Tre Vescovi (Punta) da Niel, anello per Colle della Mologna Grande e Col Lazouney - (3.7 km)
Tre Vescovi (Punta) e Monte i Gemelli da Niel, anello per i Colli Mologna Piccola e Mologna Grande - (3.7 km)
Pianeritz (Monte) da Niel - (3.7 km)
Serange (Punta) da Niel per il colle Chaparelle - (3.7 km)
Chaparelle (Punta) da Niel - (3.7 km)
Chaparelle e Vecchia (Colli) da Niel, anello - (3.7 km)
Lazoney/Lazouney (Punta) da Niel, anello per il Col Lazouney e Colle della Mologna Grande - (3.7 km)