Rochilles (Col de) dal Col du Lautaret per il Col du Galibier

difficoltà: MC+ / BC   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 2000
quota vetta/quota massima (m): 2642
dislivello salita totale (m): 1100
lunghezza (km): 56

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: b.bepun
ultima revisione: 15/09/14

località partenza: Col du Lautaret (Valloire , 73 )

punti appoggio: bar al Galibier e rif. Drayeres (quando aperto)

accesso:
In auto si raggiunge La Vachette, piccolo borgo all’imbocco della Val Claree, poco sopra Briancon, dove si lasciano alcune auto per poi recuperare le altre, e con quelle con con bici a bordo si prosegue sino nei pressi del Col del Lautaret a m 2.000 da dove inizia il giro.

note tecniche:
Variante soft del giro dei Cerces, necessita però di due auto, al Col du Lautaret e a la Vachette, se si vuol compiere la traversata.
Dislivello ragionevole in salita in due tappe, un po' impegnativa la prima parte della discesa dal col de Rochilles dove per circa 300 m di dislivello si alternano tratti ciclabili e tratti bici al fianco. Ancora parecchio pietroso, ma ciclabile il pezzo dal Rif. Drayeres all'inizio dell'asfaltata.

descrizione itinerario:
Si parte con le MTB seguendo la sterrata della “veille rue du Galibier” che sale sino ad arrivare agli ultimi tornanti della strada asfaltata che in circa 1 km porta al Col Du Galibier a 2642 m (disl. +650m, km 8ca).
Da qui si discende sulla strada che porta a Saint Michel de Maurienne sino a 2000 m (disl. -640m, km 7,6), dove a sinistra nei pressi di un rifugetto parte lo sterrato che sale al Col de Rochilles a 2496 m.
La strada militare è breve ma con pendenze significative e il fondo ciottolato ne fanno la parte più impegnativa della salita (disl. + 500m, km 6,2).
Dal colle che dall'alto versante domina la Val Claree, si costeggia il Lac Grand Ban, e successivamente il Lac Rond lungo un bel sentiero, poi si scende su sentiero con tratti difficilmente ciclabili, passando di fianco al Lac de la Claree 2433 m, sino al Refuge des Drayeres a 2180 m (disl. -320m, km 4,3).
Dal rifugio si continua prima su sterrato sconnesso fino agli Chalets de Laval, e poi su asfalto sino a Nevache 1600 m (disl. -580, km 12).
Da Nevache si prosegue in leggera discesa e falsopiano sino a La Vachette a m 1350 (disl. -250m, km 16,5).
Utilizzando le auto lasciate in precedenza, si risale al Lautaret per recuperare le altre vetture.