Cavales (Plan des) dalla Diga del Moncenisio per il Forte Roncia

difficoltà: MC / BC+   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 1877
quota vetta/quota massima (m): 2620
dislivello salita totale (m): 750

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: gio notav
ultima revisione: 12/09/14

località partenza: Diga del Moncenisio (Lanslebourg-Mont-Cenis , 73 )

cartografia: Fraternali 1:25000 n.3 Val Susa, Val Cenischia, Rocciamelone, Val Chisone

bibliografia: MOUNTAIN BIKE IN VAL DI SUSA DI REY E SCHMITZ

accesso:
Torino, Susa, Lago del Moncenisio

note tecniche:
La salita al forte Roncia è breve sia per sviluppo sia per dislivello (200 m. circa) ma permette ottimi scorci sulla conca del Lago del Moncenisio;
nella risalita del Plan des Cavales, che si svolge su tracce di sentiero e prati, si alternano tratti ciclabili ma sostenuti e tratti in cui si accompagna la mtb; volendo si può, con un ultimo ripido tratto e con la mtb in spalla, raggiungere le lac Clair 2755 m.

descrizione itinerario:
Si parte dal piazzale della Grand Croix, ex dogana francese, e si risale la sterrata che a sinistra, dopo un tratto pianeggiante, inizia a salire dolcemente fino a guadagnare la strada che attraversa il barrage della diga del Moncenisio.
Si prosegue ora a destra, ancora in salita, per raggiungere l'asfalto della SS25. Si prosegue a destra, con un tratto in discesa, fino a incontrare a sinistra uno sterrato con il cartello indicatorio per il Forte Ronce o Roncia. Si percorre lo sterrato, a tratti molto panoramico e non difficile, che conduce al bellissimo Forte Roncia 2292 m.
Dal forte inizia un sentiero in cui si alternano tratti ciclabili e altri che non lo sono; può essere più agevole portarsi, in diagonale a sinistra, verso il fondo del Plan des Cavales trovando tracce di sentieri più agevoli.
Nella parte alta del vallone si entra nel bellissimo anfiteatro dominato dalle pareti del Roncia e del Lamet; lo si risale fino alla base della barriera rocciosa che sostiene il lac Clair.

In discesa l’ampiezza del vallone permette di spaziare scegliendo il percorso a propria misura su tracce di sentiero o su pendii erbosi; tornati nelle vicinanze del forte si prende, sulla destra, lo sterrato che riporta alla base del Plan des Cavales e poi alla SS 25.
Con breve tratto su asfalto si torna al punto di partenza.