Leppe (Punta di) anello da Les Druges per i Valloni di Laures e Saint Marcel

sentiero tipo,n°,segnavia: giallo (per la punta traccia su sfasciumi)
difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Tutte
quota partenza (m): 1594
quota vetta/quota massima (m): 3305
dislivello salita totale (m): 2150

copertura rete mobile
wind : 20% di copertura

contributors: emanuele_80
ultima revisione: 03/09/14

località partenza: Les Druges (Saint-Marcel , AO )

punti appoggio: Bivacco Menabreaz (2546 m)

cartografia: Kompass 1:50.000 Gran Paradiso-Valle d'Aosta n. 86

bibliografia: CAI-TCI Emilius Rosa dei Banchi 65b/64f/65a/70c

accesso:
Dal capoluogo di Saint-Marcel seguire le indicazioni per l’area pic-nic “Les Druges”, dove è possibile parcheggiare.

note tecniche:
Itinerario lunghissimo, piuttosto complicato in discesa e su terreno impegnativo, anche a causa dei sentieri poco evidenti, invasi da erbe e raramente seguiti. Il tratto di percorso che attraversa il versante NW della Becca di Salé richiede attenzione per esposizione e rischio di caduta pietre.

descrizione itinerario:
Dalla zona picnic di Les Druges (1594 m), si segue lungamente la carrareccia presso le antiche miniere di rame con numerosi saliscendi. Dopo aver oltrepassato il Lac de Layet (2227 m) si raggiunge un vasto pianoro erboso con la casa di caccia della Grande Chaux (2365 m, circa 9 km dalla zona picnic).
Poco prima di questa seguire verso destra (NW) un sentiero pianeggiante, passare accanto ad un grosso rudere e proseguire in salita ripida lungo un canale erboso che porta ad un pianoro. Una successiva rampa conduce ad un ripiano detritico in vista del colle che si raggiunge in breve (3108 m).
Dal colle risalire la cresta verso SW (traccia poco evidente) per detriti e roccette fino in cima (3305 m).
Di ritorno al colle, scendere nel Vallone di Laures per pietraia mobile e nevai residui, fino ad un canale che permette di arrivare, dopo un tratto più agevole, sulle rive del Lago Lungo. Si costeggia sulla sinistra il lago e, in breve, si scende al Bivacco Menabreaz e al Lago Inferiore di Laures (2546 m).
Una breve risalita porta ad un bivio (cartello indicatore) ed in seguito ad una cappelletta dove si prosegue a destra sul sentiero per Bomplan e Praborna.
Questo costeggia le pendici della Becca di Salé (esposto) fino a raggiungere una spalla presso la quota 2664 m (ometto ben visibile) che segnala il confine con il Vallone di St. Marcel. Il sentiero da qui in avanti risulta poco visibile: scendere alla sottostante Alpe di Salé (2225 m) seguendo gli sporadici ometti e per traccia infrascata raggiungere il colletto in prossimità di una cappelletta (1949 m). Svoltare decisamente a destra in discesa e percorrere una traccia ancora più infrascata che, con un ultimo tratto in leggera salita, raggiunge un bivio (fresco bollo giallo 4c su un masso). Proseguire sul sentiero in discesa che, lungamente e con saliscendi, percorre il versante sinistro orografico del vallone fino a sbucare a Praborna (1892 m), continuare oltre l’alpeggio fino ad arrivare al ponte sul torrente attraversato all’andata. Il rientro avviene per la strada sterrata fino all’area picnic di Les Druges.

altre annotazioni:
Il Vallone di Saint-Marcel, riserva privata, ha un ricco passato minerario (estrazione di rame) di cui restano numerose tracce. Da visitare il villaggio minerario di Servette e Eva Verda dove le acque assumono la particolare colorazione verde al contatto con la roccia.