Acotango (Volcano) Via Normale dal Cile

difficoltà: F   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 4800
quota vetta (m): 6052
dislivello complessivo (m): 1300

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: marco e manu
ultima revisione: 25/08/14

località partenza: Putre (undefined , Provincia di Parinacota )

accesso:
Per strada internazionale Arica - La Paz (Route 11) in direzione della città di Putre, di solito uno dei luoghi raccomandato per il processo di acclimatazione visto che è situato a 3600 m. Da Putre si prosegue lungo lo stesso percorso verso il lago diChungará . In corrispondenza del posto di controllo dei carabinieros, dove è obbligatorio registrarsi e indicare la vetta che si vuole scalare, si prende a destra una deviazione che con un lungo percorso sino a quando la strada si biforca in salita una volta che ha attraversato il Churiguaya. Prendendo il sentiero di sinistra avanzando su una carrozzabile adatta solo per veicoli 4x4 e porta ad una pianura sabbiosa dove vicino al 56 miglia, il sentiero si biforca a CB Acotango e Guallatiri. Si prosegue verso est, passando per la Quebrada Plazuela, fino a quando la strada è interrotta da frane a 62 km dal posto di controllo e a quota 4800 mt. Si lasciano le auto e si percorre a piedi lo sterrato sino a quota 5050 mt dove si installa il campo base

descrizione itinerario:
Dal campo base per tracce poco evidenti si risale il pendio sino a calzare i ramponi intorno a quota 5400, da qui, il pendio si assesta sui 40° sino a quota 5900 a una poca marcata anticima e con un’ultima impennata si raggiunge la vetta.
La discesa segue lo stesso itinerario di salita