Nuvolo (il) via Normale

difficoltà: F   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Ovest
quota partenza (m): 2581
quota vetta (m): 3075
dislivello complessivo (m): 975

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: nonsolononno
ultima revisione: 23/08/14

località partenza: San Martino di Castrozza (San Martino di Castrozza , BL )

punti appoggio: Rif. Pedrotti2581m.

cartografia: Pale di San Martino/Meridiani Montagne

bibliografia: Grande atlante escursionistico delle Dolomiti/Kompass

accesso:
Da San Martino di Castrozza con la funivia del Col Verde prima e poi la funivia della Rosetta al rif. Pedrotti.
In alternativa comodo sentiero.

note tecniche:
La ferrata è particolarmente aerea,anche se non molto difficile. Se si arrampica bene occorre poca forza.
Necessitano naturalmente condizioni atmosferiche sicure, e a causa delle ripide distese di neve perenne della valle dei Cantoni, per il rientro sono utili i ramponi

descrizione itinerario:
Dal Rif. Pedrotti al passo della Rosetta,quindi in discesa indicazioni per la funivia Col Verde.
A quota 2100m.circa, si stacca sulla dx il sentiero dei Finanzieri, che si segue in leggera salita fino ad incontrare sempre sulla dx la diramazione con indicato ferrata Bolver-Lugli, quota 2270m. alla base della parete SE del Cimon della Pala. In realtà l'inizio vero e proprio della ferrata si trova circa 300m. più su poiché in questo primo tratto si trovano tracce di
sentiero e roccette in scalata libera di 1°e 2°.
A quota 2550m. comincia la parte attrezzata.
Bellissima e poco invasiva la ferrata permette di arrampicare quasi tutto in libera, con la sicurezza dei cavi.
All'uscita della ferrata quota 2950m. per tracce di sentiero si raggiunge il bivacco Fiamme Gialle 3005m e si continua verso NE, scendendo leggermente fino al passo del Travignolo 2938m. Da li percorrendo un facile terreno roccioso al colletto fra la Vezzana e il Nuvolo che si raggiunge in breve dallo spigolo Nord.