Nero (Lago) salita per la Valle di Vezzola e discesa per la Valle di Foscagno

difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Tutte
quota partenza (m): 2291
quota vetta/quota massima (m): 2540
dislivello salita totale (m): 600

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: il.bruno
ultima revisione: 18/08/14

località partenza: Passo di Foscagno (Livigno , SO )

accesso:
Il passo di Foscagno si trova sulla strada tra Valdidentro e Livigno. Il sentiero inizia alcune centinaia di metri lato Valdidentro, sullo spiazzo presso un laghetto vicino all'Hotel Interalpen.

note tecniche:
Sentieri nel bosco e su prati che permettono di realizzare un anello vario e panoramico.

descrizione itinerario:
Dallo spiazzo si prendono le indicazioni per Vezzola. Dopo una discesa fino ad alcune baite, il sentiero procede a mezzacosta nel bosco lungamente e conduce ai piani di Vezzola (2060 m). Si risale il falsopiano su stradina tra bei pascoli ed alberi e gruppi di baite.
Giunti alle baite più alte (2161 m) si prende il sentiero che entra in una valletta erbosa. Si raggiunge una conca erbosa (2268 m) e si lascia a destra il sentiero per le Casine di Trela, ma si procede a sinistra lungo un sentiero ora ripido che con alcune rampe conduce al lago Nero.
Dal lago si riprende a salire per breve tempo fino ad una sorta di altopiano (2640 m circa) tra Monte Rocca e Punta del Lago Nero, svalicando verso il versante di Trepalle e Livigno.
Il sentiero entra nella valle di Foscagno piegando a sinistra e prendendo a scendere decisamente. In ultimo con un diagonale a mezzacosta conduce al valico.