Vlou (Becca di) Cresta O

difficoltà: PD   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Ovest
quota partenza (m): 1423
quota vetta (m): 3032
dislivello complessivo (m): 1609

copertura rete mobile
vodafone : 0% di copertura

contributors: maxdp
ultima revisione: 18/08/14

località partenza: Fontaney (Challand-Saint-Victor , AO )

cartografia: IGC 'Ivrea, Biella, bassa val d'Aosta'

bibliografia: G. Merlo, 'Alpinismo ed Escursionismo in val d'Ayas', CDA

accesso:
Da Challand st Victor si prende la strada verso Dondeuil; la si segue fino alla località Fontaney, dove è obbligatorio parcheggiare (anche se la strada prosegue oltre)

note tecniche:
Bella gita alpinistica di grande respiro, grande sviluppo e grande dislivello, ottima per prendere confidenza con l'alta montagna.
Necessario procedere in conserva, molti spuntoni per assicurarsi, utili comunque cordini ed eventualmente friends medi (.75-2 BD)

descrizione itinerario:
Da Fontaney si segue la strada sterrata fino al suo termine presso l'alpe Dondeuil superiore; da lì si prende il sentiero che porta al colle Dondeuil in circa un'ora abbondante di cammino. Dal colle si scende per una trentina di metri lungo il sentiero, quindi si gira a sx seguendo bolli gialli e ometti tenendosi al di sopra dell'alpe Betti.
Si segue il sentiero fino a 2500 m circa fino a quando si giunge a un evidente spalla della becca Torchè, quindi si gira a dx traversando sotto un'evidente placconata verso il canalone che separa la becca Torchè dalla becca di Vlou; si risale il canalone fino al colle tra le due becche a quota 2850 (circa 2 ore dal colle Dondeuil).
Dal colle si aggira sulla dx un primo torrione e si procede per sfasciumi e pietraia fino a delle placche appoggiate; si salgono le placche senza troppi problemi fino a giungere a un muretto (II) che si rimonta tendendo a sx fino a uscire dalla cresta sul versante Nord (II). Da lì si procede per riprendere il filo di cresta fino a guadagnare la cima.