San Colombano (Malga) da Forte di Oga

sentiero tipo,n°,segnavia: stradina agro-silvo-pastorale nel bosco
difficoltà: T   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Est
quota partenza (m): 1740
quota vetta/quota massima (m): 2250
dislivello salita totale (m): 510

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: il.bruno
ultima revisione: 18/08/14

località partenza: Forte di Oga (Valdisotto , SO )

punti appoggio: albergo ristorante al Forte, Malga San Colombano

accesso:
Dalla SS38 prima di Bormio, a Santa Lucia, si sale a sinistra per la strada che sale verso Le Motte. Si gira a sinistra dopo alcuni tornanti e si passa da Oga, si supera il centro abitato e si prosegue fino al termine della strada presso il ristorante Al Forte.

note tecniche:
Facile percorso su strada poderale nel bosco e in alto sui pascoli.
Siamo fra le piste del comprensorio Oga-Motte-Isolaccia, ma impianti e piste non disturbano più di tanto.
Buon panorama sulla zona di Bormio e la cima Piazzi.

descrizione itinerario:
Dal Forte si prende la strada sterrata (indicazioni)che sale nel bosco con alcuni tornanti.
Si passa a qualche gruppo di baite e nel finale si esce dal bosco e si raggiunge la malga San Colombano, poco sotto l'arrivo di una seggiovia chiusa in estate, al centro di un'ampia conca tra le pendici del Corno San Colombano, il retrostante Dosso le Pone (con il passo di San Colombano e la chiesetta omonima) e a sud il poco elevato Masucco.