Trusciera (Monte) Anello per il Col della Balma

L'itinerario

difficoltà: BC+ / BC+   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1432
quota vetta/quota massima (m): 2460
dislivello salita totale (m): 1150
lunghezza (km): 14

copertura rete mobile
vodafone : 60% di copertura

contributors: MBourcet213
ultima revisione: 16/08/14

località partenza: Rodoretto (Prali , TO )

punti appoggio: Bergerie della Balma

cartografia: IGC 1:50.000 n°1

note tecniche:
Giro breve e non particolarmente impegnativo ma se fatto con belle giornate lascia spazio ad un panorama veramente stupendo e vasto, consigliato in primavera/autunno o in giornate non particolarmente calde come oggi! La discesa eccetto l'ultima parte è poco ciclabile.
Con Luciano.

descrizione itinerario:
Lasciamo l'auto a Rodoretto (1432 m.), da qui torniamo indietro qualche metro fino ad un tornante a sinistra che non percorriamo, ma proseguiamo diritti Seguendo le indicazioni per Balma di Rodoretto e le Bergerie della Balma (1883 m.), che raggiungiamo su comoda strada sterrata in circa 1h (la strada è aperta al traffico anche se la percorrenza di auto è scarsa).
Sempre pedalando passiamo in mezzo alle poche case portandoci in breve all'inizio del sentiero n° 213 che percorriamo inizialmente bici al fianco e poi in spalla per qualche centinaio di metri a mezzacosta e nel tratto finale con numerosi tornanti arrivando al Colle della Balma (2460 m.).
Ora iniziamo a "scendere" sulla cresta inizialmente poco ciclabile che ci porta al Clot di Mouton (2295 m.) e successivamente al Monte Trusciera (2185 m.).
Da qui la ciclabilità aumenta, proseguiamo sempre in cresta verso il Colle di Serrevecchio, che però non raggiungiamo, imboccando a quota 2000 m. circa il nuovo sentiero che scende direttamente dentro l'abitato di Rodoretto (chiamato "Lou viol de Valter") sempre ben indicato e molto bello specie nella parte iniziale. Qui si chiude l'anello.