Anello tra Langhe e roero Sentieri partigiani

difficoltà: MC / MC / S1   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 300
quota vetta/quota massima (m): 500
dislivello salita totale (m): 1200
lunghezza (km): 63

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: baloo
ultima revisione: 10/08/14

località partenza: Bra (Bra , CN )

punti appoggio: Bra-Roddi-La Morra-Barolo

note tecniche:
Sentieri e tratturi, nulla di difficile, tutto ciclabile tranne qualche ripida salita tra le vigne
Ottimi panorami
DA FARE SOPRATTUTTO IN AUTUNNO PER I COLORI E LE TEMPERATURE IDEALI

descrizione itinerario:
Partenza da Bra, discesa su strada orti, si continua sulle belle sterrate che ci fanno raggiungere la statale per Pollenzo.
Visita alla bella piazza con le sue torri , poi si riparte a destra verso Roddi e Verduno. Visita al vecchio ponte un tempo di corde , ora purtroppo in disuso e poi ci si inerpica su sterrate e sentieri verso Verduno trascurando la via asfaltata che lasciamo ai colleghi con la bici da corsa.
Da Verduno proseguiamo verso la Fraz Castagni (tutto ben palinato con ottime indicazioni) fino ad arrivare facilmente a La Morra, si scende a destra alla rotonda verso la Fraz Berri, ma si lascia la strada principale per prendere il bel sentiero dei partigiani a sinistra che ci porta fino a Vergne e ancora seguendo le paline sempre per sterrate e sentieri o tratturi verso Novello.
Prima di arrivare al paese si svolta a sinistra su sentiero che ci porta sulla asfaltata di barolo che non seguiremo raggiungendo invece Barolo e il suo Castello con un bel single trek in mezzo ai vigneri i famosi “crus” di questo pregiato vino. Sempre su sentieri arriviamo alla Frazione Annunziata e poi continuando si passa per il famoso cedro monumentale proprio di fronte alla bella tenuta del Montezemolo dalla quale ci si butta giù in discesa di vallando su sentieri e sterrati segnalati sino a Roddi da dove su asfalto ritorneremo a Bra.

altre annotazioni:
Sentieri di partigiani e luoghi di battaglie di visigoti e romani, borghi interessanti quali Pollenzo e vecchi ponti
Ovviamente zona eccezionale per mangiare ottime tome e bere del buon vino