Sant'Angelu (Monte) da Silvareccio

sentiero tipo,n°,segnavia: segni rossi
difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 650
quota vetta/quota massima (m): 1210
dislivello salita totale (m): 560

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: luc_0000
ultima revisione: 08/08/14

località partenza: Silvareccio (Silvareccio , 2B )

bibliografia: Corsica Le più belle escursioni per coste e monti, Klaus Wolfsperger, Rother

accesso:
Al paese di Silvareccio si accede dalla strada statale N198, pochi chilometri a Sud di Bastia, passando attraverso le località di Vescovato-Loreto di Casinca oppure Castellare-Penta di Casinca, che meritano una visita.

note tecniche:
Breve, tranquilla e amena salita sul cugino "povero" del Monte San Pedrone, nella regione corsa della Casinca.

descrizione itinerario:
A pochi metri dal bar di Silvareccio una tabella in legno indica il punto di partenza. La salita è interamente contrassegnata da bolli rossi e ometti e non presenta difficoltà di alcun genere. Soprattutto nella prima parte è facile incontrare bestiame allo stato semi-brado come usuale in Corsica: bovini, capre e suini. Il sentiero sale a una prima sella a quota 930 e attraversa verso Nord passando ai piedi delle belle paretine del versante Sud-Ovest del Monte Sant'Angelu, pervenendo a una seconda sella a quota 1030, dove giunge anche una traccia dal versante opposto. Da qui si piega decisamente a Sud, attraverso uno stupendo boschetto incantato fino alla panoramica punta con piccola croce di vetta.