Champorcher (Finestra di) traversata Cogne - Champorcher

difficoltà: OC / OC / S3   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1544
quota vetta/quota massima (m): 2828
dislivello salita totale (m): 1370
lunghezza (km): 37

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: alfonsom
ultima revisione: 02/08/14

località partenza: Cogne (Cogne , AO )

punti appoggio: rif. Sogno di Berdzè e rif. Dondena

cartografia: IGC 1:25.000 n. 101 Gran Paradiso Cogne

accesso:
Da Cogne salire alla Frazione Lillaz e parcheggiare nell'ampio piazzale lungo il torrente.

note tecniche:
Necessita di due auto per il ritorno al punto di partenza, oppure dell'utilizzo dei mezzi di trasporto pubblici.

descrizione itinerario:
Poco prima dell'abitato di Lillaz ha inizio la strada ripida e inizialmente asfaltata che sale e aggira una parete rocciosa. Dopo una discesa si giunge a Goille (1854, acqua) poi alla cappelletta degli Alpini (2020); continuare a salire con ampi tornanti passando vicino a delle belle cascate fino all'alpeggio Pianas (2460) tralasciando una diramazione a sin per Suche. Tralasciare un primo bivio per l'alpe Ponton e prendere il successivo dai pressi dell'Alpe la Mandaz (2370). la strada diventa molto ripida fino al Lago Ponton dopodichè per giungere alla Finestra occorre spingere la bici e portarla in spalla per un'oretta buona e poco più di 200 metri di dislivello, attraversando anche una grossa pietraia. La discesa dalla Finestra, a tratti non ciclabile avviene sempre sul percorso dell'Alta Via (Sentiero Reale). Giunti nei pressi del Lago Nero percorrere la strada per Dondena o in alternativa il sentiero più tecnico; da Dondena continuare in discesa fino ad attraversare il torrente. Raggiunte alcune baite sui pratoni scendere dal sentiero reale, tecnico e impegnativo fino a raccordarsi con le piste da sci e proseguire sulla stradina di servizio fino a Chardonney.