Bolettone (Monte) Traversata

difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 900
quota vetta/quota massima (m): 1320
dislivello salita totale (m): 450

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: il.bruno
ultima revisione: 28/07/14

località partenza: Alpe del Vicerè (Albavilla , CO )

punti appoggio: Capanna Patrizi, Capanna Mara

accesso:
Da Albavilla seguire i cartelli per l'Alpe del Vicerè, che si raggiunge per una bella strada asfaltata. Parcheggio a pagamento, spesso affollato.

note tecniche:
Vario percorso per mulattiere e sentieri intorno e sulle creste del Bolettone, con ampi panorami sul lago di Como, la pianura e le Alpi vicine e lontane.

descrizione itinerario:
Dal parcheggio dell'Alpe del Vicerè si prosegue seguendo i cartelli in direzione della Capanna Mara. Si segue una stradina che alterna tratti a mezzacosta con delle rampe più ripide, che traversa l'alta Val Bova, fino alla rampa finale che porta alla Capanna (ristorante).
Dalla Capanna si sale a sinistra e in breve si raggiunge la bocchetta di Lemna.
Si lascia la stradina che si scende in direzione Palanzone e si prende un sentiero che sale sulla dorsale erbosa e boscosa, che con qualche saliscendi e una rampa finale porta alla sella sulla cresta appena sotto la vetta del Bolettone. Da qui in breve a destra alla croce di vetta.
Si prosegue sulla dorsale opposta a quella di salita su sentiero tra prati che si tiene sul versante meridionale. Aggirata una dorsale, si scende più decisamente fino alla bocchetta di Molina, dove si trova anche la capanna San Pietro (chiusa).
Da qui si seguono le indicazioni per la capanna Patrizi, che per una stradina prima fra prati e quindi nel bosco, conducono a questo punto di appoggio. Dalla Patrizi per bel sentiero nel fitto bosco, con qualche lieve saliscendi, si rientra all'Alpe del Vicerè.