Prial/Préal (Col) da Pra

sentiero tipo,n°,segnavia: 1-1B
difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Ovest
quota partenza (m): 1362
quota vetta/quota massima (m): 2330
dislivello salita totale (m): 980

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: gi.po
ultima revisione: 24/07/14

località partenza: Pra/Chesalin (Perloz , AO )

cartografia: CTR VdA 1/10.000

bibliografia: http://geonavsct.partout.it/pub/geosentieri/

accesso:
Anche quest'anno 2014 (come l'anno scorso), nel periodo 1/6-31/8 è consentito il transito fino a Pra 1362m (il tratto da Fey sup. a Pra è consortile). ATTENZIONE l'ordinanza (n° 05/2014 del comune di Perloz) non è definitiva, quindi non è detto che negli anni a venire venga mantenuta.

note tecniche:
EE dal bivio sentieri 1 e 1B a quota 1780m al colle, per sentiero 2B non segnalato e in gran parte non visibile perché invaso dalla vegetazione.

descrizione itinerario:
Da Pra/Chesalin 1362m (o da Fey sup. 1370m, se la strada consortile è vietata), si sale col sentiero n° 1 fino al bivio col sentiero. Come detto nella nota, si dovrebbe seguire il sentiero 1B ma è difficilmente individuabile perché non segnalato, presenza di numerose tracce delle mucche e invaso dalla vegetazione; comunque fino all’alpe Mont-Millian 1990m la direzione è facilitata puntando alla teleferica di servizio di detta alpe ben visibile dal bivio 1-1B (rif. Mappa allegata). Da poco sopra l’alpe Mont-Millian q.2050m~ il sentiero è completamente invaso dalla vegetazione, occorre puntare all’alpe Chavanne 2130m (ruderi), quindi per il ripido canale cercando di seguire le vecchie tracce del sentiero, si raggiunge il col Prial/Préal 2330m e la sua croce di legno (visibile solo all’ultimo).