De Toni (Bivacco) alla Forcella dell'Agnello dalla Val Marzon

sentiero tipo,n°,segnavia: nr 1106
difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Ovest
quota partenza (m): 1127
quota vetta/quota massima (m): 2514
dislivello salita totale (m): 1400

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: lancillotto
ultima revisione: 07/07/14

località partenza: val Marzon (Auronzo di Cadore , BL )

punti appoggio: bivacco De Toni

cartografia: carta Tabacco e Mapgraphic - Dolomiti di Sesto

accesso:
Da Auronzo in direzione Misurina, superata la loc. Giralba dopo circa km 1,5 girare a dx. x Val Marzon. Seguire la strada per circa km 2. Dopo un tornante, si trovano le indicazioni per il bivacco. Parcheggio comodo

note tecniche:
Nella parte bassa, vari alberi schiantati impongono scavalchi e aggiramenti. Nella parte alta, nevai aggirabili. Comunque in quota ancora molta neve su tutti gli itinerari che si collegano al bivacco. Per alcuni tratti, con temperature basse, potrebbero essere utili i ramponi.

descrizione itinerario:
Dalla strada della Val Marzon, si sale nel bosco per buon sentiero fino ad attraversare una frana di ghiaie dure.
Proseguire prima x bosco poi un lungo tratto in mezzo ai mughi fino ad uscire dopo circa ore 1,5 nella bellisima Val del Marden tra i Campanili del Marden e dei Toni. Il sentiero continua su ghiaioni fino al bivio per il rif. Pian de Cengia a quota 2050 circa (nuovi cartelli segnavia).
Resta solo da salire verso la forcella dell'Agnello di fronte per buon sentiero/mulattiere di guerra dove si trova un altro sentiero più alto verso il rifugio di cui sopra. Il bivacco è appena sotto la forcella e quindi visibile solo all'arrivo su questa.