Valseinte (Baite di) giro del castello di Quart

difficoltà: BC+ / BC / S1   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 600
quota vetta/quota massima (m): 1395
dislivello salita totale (m): 1000
lunghezza (km): 45

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: Enri61
ultima revisione: 29/06/14

località partenza: Semon (Quart , AO )

cartografia: Comunità Montana Mont Emilius-Cartografia escursionistica

note tecniche:
Itinerario lungo che richiede un buon impegno fisico,ma molto appagante dal punto di vista dei panorami ; si percorrono splendide zone della valle centrale,si attraversano vigneti,aree protette e frazioni caratteristiche.
Arrivati nel punto più alto del tracciato (in prossimità delle baite di Valseinte) la vista spazia su tutta la media valle. L'area dell'oratorio del Beato Emerico merita una sosta. Il tracciato è in ottime condizioni senza particolari ostacoli.
La discesa da Valseinte al Beato Emerico non presenta problemi pur essendo a tratti ripida e un pò sconnessa , mentre la discesa da quest'ultimo al Castello di Quart è molto ripida e molto tecnica, va affrontata con molta cautela e attenzione, tenendo conto che,si possono incrociare escursionisti che stanno salendo al Beato Emerico.

descrizione itinerario:
Si parte da Aosta in Località Semon nei pressi dell'area giochi seguendo l'indicazione per il percorso pedonale 103 "Castello di Quart " che, con una ripida salita ci conduce in località Arsin, si gira a destra su strada asfaltata continuando a seguire l'indicazione del tracciato 103.
Si oltrepassa un parcheggio e dopo un tornante si imbocca un sentiero sulla sinistra che in breve ci porta alla strada poderale. Si sale fino alla strada asfaltata che si percorre per una cinquantina di metri, poi si svolta a destra su sterrato che con due ripidi tornanti ci porta al sentiero che costeggia tutta la riserva naturale di Tsatelet.
Costeggiato tutta la riserva si arriva alla strada asfaltata in corrispondenza di una cappellina, si sale a sinistra su sterrato che ci porta alla frazione di Senin , la attraversiamo fino alla chiesetta dove si seguono le indicazioni del traccaiato 103.
Si percorre un tratto in piano su strada asfaltata e poi si gira a sinistra andando a percorrere uno suggestivo sterrato che attraversa i vigneti della zona. Si continua a seguire le indicazioni del tracciato 103 per il Castello di Quart e si attraversa la frazione di Veynes girando a destra in discesa e in prossimità della chiesetta si sale a sinistra su sterrato , dopo circa 1 km giriamo a destra in discesa verso la frazione di Sorreley.
Arrivati alla strada principale giriamo a destra e dopo 800 metri circa,a sinistra in discesa,da qui seguendo le indicazioni per il percorso 103 si percorre un lungo sterrato che ci porta al Castello di Quart.
Si arriva al Castello e passando dietro allo stesso si prosegue su strada sterrata in discesa fino ad una croce in legno.Si gira a sinistra in salita su strada asfaltata che si immette dopo circa 1 km sulla strada regionale 37, che percorriamo in salita fino alla frazione delle Trois Ville Avisod.
Al centro della frazione prendiamo a sinistra in leggera salita la sterrata ( cartelli indicatori ) in direzione di Valseinte (1399) e dell'oratorio di San Emerico.
In breve tempo si arriva alle baite di Valseinte e si inizia la discesa su strada sterrata,ripida ma non difficile fino al Beato Emerico. Arrivati alla cappellina, si prende a sinistra il sentiero che con una ripida e molto tecnica discesa ci porta di nuovo al Castello di Quart, ripercorriamo in discesa la sterrata precedente e giunti alla croce in legno giriamo a destra in discesa sulla strada asfaltata.
Si percorre la strada asfaltata seguendo le indicazioni per l'azienda vinicola " Grosjean" continuando in direzione di St.Christophe fino alla chiesa del paese.
Dalla chiesa seguendo le indicazioni per Aosta si arriva all'Arco d'Augusto, si svolta a destra sul lato sinistro del Buthier andando a raggiungere il punto di partenza.