Conoia o Conoja (Bric di) e Pizzo d'Ormea da Quarzina, anello per Cima Roccate, Viozene e Balconata d'Ormea

sentiero tipo,n°,segnavia: bianco rosso
difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1337
quota vetta/quota massima (m): 2521
dislivello salita totale (m): 1910

copertura rete mobile
tim : 70% di copertura

contributors: roberto vallarino
ultima revisione: 23/06/14

località partenza: Quarzina (Ormea , CN )

punti appoggio: Rifugio Quarzina e Rifugio Mongioie

cartografia: IGC Alpi Marittime e Liguri 1:50000 e IGC Albenga Alassio Savona 1:50000

accesso:
Da Ormea si segouno le indicazioni per Aimoni e Quarzina.

note tecniche:
Lungo giro ad anello di oltre 30 km che attraversa ambienti molto vari,dai panoramici crinali ai fitti boschi per la Balconata di Ormea(tappa Viozene-Quarzina)con le sue bellissime borgate piene di storia. Anello che come punto di partenza puo' avere indifferentemente Quarzina o Viozene.Visto la lunghezza del giro e' consigliabile svolgerlo in due giorni,ma fattibile anche in giornata.

descrizione itinerario:
Da Quarzina si arriva al tornante e lasciata la Balconata a sx,si prosegue a destra alle case Brignacchi per seguire la mulattiera e seguendo le indicazioni per il Pizzo d'Ormea(m.2476),a proseguire fino alla sterrata e alla dorsale per la quale si prosegue tra sterrata e tratturi arrivando alla sella del ripetitore e dopo il tratto roccioso finale sul Pizzo d'Ormea.Da qui non resta che seguire la dorsale ovest(qualche segno e ometti)superando il Colle Rocchette(m.2308),la Cima Roccate(m.2476),il Bocchino del Bianco e al Bric di Conoia(m.2521).Da li si scende al Bocchino d'Aseo per proseguire per il Pian dell'Olio,Pian Rosso(Rifugio Mongioie)e Viozene.Da qui si va a sx per seguire la strada per Toria e seguendo le ottime segnaletiche della Balconata di Ormea,si prosegue tra sentiero,sterrata e pochissimo asfalto toccando le borgate di Pian del Fo',Pornassino,Fasce,Merea,Case Biranco e Quarzina concludendo l'anello.