Benevolo Gian Federico (Rifugio) da Villeneuve per la Val di Rhemes

difficoltà: MC / BC / S2   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord-Ovest
quota partenza (m): 656
quota vetta/quota massima (m): 2284
dislivello salita totale (m): 1700
lunghezza (km): 31

copertura rete mobile
vodafone : 100% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: Andrea81
ultima revisione: 13/06/14

località partenza: Villeneuve (Villeneuve , AO )

accesso:
Autostrada Torino Aosta, uscita Aosta Ovest Saint Pierre. Si prosegue per alcuni km direzione Courmayeur fino a Villeneuve.

note tecniche:
La salita in lunghissima parte su asfalto non regala particolari interessi dal punto di vista tecnico, ma paesaggisticamente è stupenda. La discesa invece, nel tratto dal Rifugio a Thumel si svolge su un sentiero in parte scorrevole con alcuni punti tecnici.
Naturalmente è possibile ridurre la parte asfaltata partendo da Rhemes Notre Dame.

descrizione itinerario:
Da Villeneuve si seguono le indicazioni per la Val dhi Rhemes, iniziando a salire su buone pendenze, ed in 3 km si giunge ad Introd 873 m (bellissimo il ponte sulla gola). Breve tratto di riposo, e si riprende a salire, fino ad incontrare la deviazione sulla destra per la Val di Rhemes (a sinistra si va in Valsavarenche). Da qui in avanti non si incontrerà più una curva! La salita diventa molto dolce, nel bosco lungo la sponda idrografica destra del torrente. Si tocca Rhemes Saint Georges, dopo di che si riprende a salire più decisamente, affrontando rampe ripide e diverse gallerie (una molto lunga) con pendenze sempre attorno al 10%. Quando la strada spiana si è in vista di Rhemes Notre Dame 1709 m.
Sempre seguendo la strada principale, ora con scorci panoramici notevoli, alternando strappi a tratti molto facili si arriva a Thumel 1888 m, dopo 25 km dalla partenza.
Qui inizia finalmente lo sterrato, sulla destra, con un paio di rampe permette di prendere quota sulla conca di Thumel.
Due lunghissimi traversi immettono nel cuore del vallone di salita, e dopo una breve discesa, si attraversa la Dora di Rhemes su un ponte, e quindi si riprende a salire, su pendenze importanti, con una serie di tornanti fino a raggiungere il Rifugio Benevolo. La strada prosegue ancora per alcune centinaia di metri, in salita fino al posto tappa di Fond 2326 m.
Per la discesa si torna alla base dei tornanti sotto il Rifugio, e nei pressi del ponte si scende per il sentiero n.13 (attenzione ai molti escursionisti che di solito vi transitano), che molto scorrevole attraversa il piano della Dora di Rhemes, e quindi con un tratto più ripido e tecnico nel bosco, riporta a Thumel. Da qui per asfalto e deviazioni su sterrate laterali, si ridiscende la vallata.