Trois Scies (Pointe des) da Montgenevre per il Colle dello Chaberton

L'itinerario

difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 1856
quota vetta/quota massima (m): 3032
dislivello salita totale (m): 1176

copertura rete mobile
wind : 60% di copertura

contributors: sergio55
ultima revisione: 09/06/14

località partenza: Montgenevre (Montgenevre , 05 )

cartografia: Fraternali 1:25000 n°2 Alta Valle di Susa Alta Val Chisone

accesso:
Appena dopo la dogana francese di Montgenevre si devia a destra con indicazione Village du Soleil dove finisce la strada e c'è un ampio piazzale.

note tecniche:
Fare sempre attenzione al terreno molto ballerino e alla roccia di qualità non eccelsa. Cima come da nome contraddistinta da tre denti di cui il principale è quello centrale.

descrizione itinerario:
Seguendo sempre la strada e le numerose frecce, ci si inoltra nel vallone fino alla piana sottostante lo skilift del Col d'Apret.
Si tralascia a sinistra la mulattiera per il Col des Trois Freres Mineurus e, attraversando il letto di un torrente in secca, si punta verso il ben visibile ex Ricovero Sette Fontane, distrutto nel 2009 da una slavina, che si raggiunge a quota 2257 salendo i primi tornanti del versante sud-ovest del Colle dello Chaberton.
Si continua sul tracciato della mulattiera che sale rapidamente, con numerosi tornanti, fino al colle 2671 m. Raggiunto il colle, o senza arrivarci circa 80 m prima, per tracce si punta a sx sino a raggiungere i resti della casermetta; per tracce su terreno molto ripido e franoso si punta diagonalmente da destra a sinistra alla quota 2701 m da dove si raggiunge la spalla della cresta. La si percorre seguendo tracce e ometti ora più evidenti tra gli sfasciumi, sino a raggiungere l'anticima sud (segnale di pietre). Per la cima vera e propria si scende una ventina di metri ad un colletto (passo di arrampicata), quindi si risale per toccare il dente più alto, quello nord.
Discesa per l'itinerario di salita.


Itinerari nei dintorni (Anche altre attività)

Trois Scies (Pointe des) da Montgenevre per il Colle dello Chaberton - (0 km)
Rochers Charniers (Pointe des) da Monginevro per il canalone S-O - (0 km)
Curé (Pas de) da Montgenevre per il Col des Trois Frères Mineurs - (0 km)
Chaberton (Monte) da Montgénevre per il Colle dello Chaberton - (0 km)
Lauzin (Pic du) anello da Montgenevre per Pointe Dormillouse, Grand Chalvet, Serre Thibaud - (0.1 km)
Rochers Charniers (Pointe des) e Chalance Ronde da Montgenèvre per il Passo dell'Asino - (0.1 km)
Trois Freres Mineurs (Col des) da Claviere per il Vallon des Baisses - (0.6 km)
Gignoux (Lago) o dei Sette Colori da Claviere - (1 km)
Quitaine (Mont) da Claviere - (1 km)
Clari (Punta) da Claviere - (1 km)
Rascia (Punta) da Claviere - (1 km)
Gimont (Monte) da Claviere e il Rifugio Gimont - (1 km)
Gimont (Mont) da Montgenèvre per laValle dei Mandarini e il Colletto Verde - (1.1 km)
Saurel (Cima) traversata Claviere - Bousson - (1.1 km)
Verde (Colletto) da Montgenèvre per il Colletto Guignard - (1.2 km)
Rocher Deseur (Sommet du) da Monginevro - (1.3 km)
Rocher Diseur (Sommet du) Le Grand Balcon - (1.3 km)
Chenaillet (Le), Monte La Plane, Monte Gimont anello da Monginevro - (1.3 km)
Janus (le) da Montgenèvre e il Fort du Gondran - (1.3 km)
Chenaillet (le) da Montgenèvre - (1.3 km)
Forneous (Tete des), le Grand Chalvet da Montgenèvre - (1.3 km)
Plane (Monte la) da Montgenevre per il Vallon dei Mandarini e Col Guignard - (1.4 km)
Chenaillet (le) da Claviere - (1.5 km)
Gimont (Mont) o Grand Charvia da Colle Bercia - (4 km)
Fraiteve crestone SO - (4.7 km)