Palanzone (Monte) da Brunate per Pizzo Tre Termini, M.Boletto, M.Bolettone, P.Asino

difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 980
quota vetta/quota massima (m): 1436
dislivello salita totale (m): 900

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: titty79
ultima revisione: 04/06/14

località partenza: Brunate (Brunate , CO )

punti appoggio: rif Boletto, rif Bolettone, capanna Mara, rif Riella

cartografia: kompass 91

accesso:
Como centro - Brunate

note tecniche:
dislivello guadagnato con continui sali e scendi, parecchio spostamento.
percorso sempre molto comodo e segnalato, tra boschi, sentiero, sterrata e belle creste.
molto soddisfacente nel complesso da intraprendere con una bella giornata per godere degli ampi panorami

descrizione itinerario:
Da Brunate,in auto, seguire la strada a dx fino al suo termine dove si trova il Rif CAO e un parcheggio.
Da qui seguire la poderale che puo’ essere tranquillamente evitata in piu’ punti facendo il sentiero sempre ben indicato.
Si passa dunque sul Pizzo tre Termini, piccola e insignificante elevazione, si prosegue per il rif. Boletto da dove in breve si raggiunge il Monte Boletto.
Scendere alla bocchetta di Molina, risalire la ripida dorsale del Bolettone, scendere alla bocchetta di Lemma e senza scendere alla Capanna Mara risalire la ripida dorsale della Punta dell’Asino.
Da questa bel percorso nel bosco che porta alla Bocchetta di Palanzo dove si incrocia il largo sentiero principale.
Ora si puo’ prendere la ripida dorsale che porta in vetta al Palanzone o proseguire per il rif Riella da dove, sempre sul ripido, si arriva in cima.
Per evitare tutte le risalite alle punte, al ritorno, si segue il sentiero principale fino alla bocchetta di Lemma, da qui a dx il sentiero nel bosco che passa alle pendici del Bolettone e Boletto, con ridotti Sali e scendi, fino ad arrivare al rif Boletto.
Da qui tutta la poderale che ci riporta fino al parcheggio.