Molinatico (Monte) dal Passo Bratello, anello

difficoltà: MC / MC+ / S1   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 950
quota vetta/quota massima (m): 1550
dislivello salita totale (m): 1200
lunghezza (km): 30

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: bomber
ultima revisione: 03/06/14

località partenza: Passo Bratello (Pontremoli , MS )

accesso:
Il passo del Bratello si può raggiungere facilmente da Borgo Val di Taro (PR) oppure da Pontremoli (MS).

descrizione itinerario:
Lasciata l'auto al passo, si sale verso nord su ripida strada cementata prima e sterrata poi. Nel primo tratto le pendenze saranno le più dure di tutto il giro. Raggiunto il crinale dove i prati si alternano al bosco di faggio, le pendenze diminuiscono e si sale leggermente meglio.
Si continua sulla carrareccia principale che con un'ultima impennata porta sulla vetta del Molinatico. Si ridiscende brevemente sulla sterrata per poi prenderne una sulla sinistra con direzione Tre Fontane.
Si abbandona in breve il sentiero 00 e si prosegue diritti in discesa fino ad una breve salitina che porta sul Giogallo. Si seguono le tracce principale su ripida discesa tenendo sempre la destra. Una lunga discesa su ottimo sterrato porta fino all'abitato di Grondola.
Da qui si procede per pochi metri sull'asfaltata in direzione Bratello per poi svoltare a sinistra in direzione Guinadi. Ripida discesa fino al torrente per poi risalire con alcuni tornanti passando sotto all'abitato di Guinadi, Baselica fino a giungere a Pian di Valle.
Da qui parte una bellissima e larga sterrata su terra battuta che percorre la foresta demaniale del Bratello. Si segue sempre la principale e si arriva con un ultimo tratto di bella discesa al Bratello.