Bornes (Col des) da Chambave, giro per il Col di San Pantaleone

difficoltà: MC+ / BC+ / S2   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 488
quota vetta/quota massima (m): 1830
dislivello salita totale (m): 1457
lunghezza (km): 33

copertura rete mobile
vodafone : 80% di copertura
tim : 100% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: Rocciaclimb
ultima revisione: 30/05/14

località partenza: Chambave (Chambave , AO )

accesso:
Autostrada TO-AO,uscita Chatillon. Alla rotonda con indicazioni Chambave centro prendere l'uscita a dx e lasciare l'auto nel parcheggio adiacente.

note tecniche:
Lunga salita in prevalenza su asfalto,poi sterrato con alcuni saliscendi fino al Col de Bornes.Da S.Evance discesa molto tecnica la prima parte,dopo più tranquilla e divertente x tornare a Chambave.

descrizione itinerario:
Dal parcheggio risalire la rampa che porta al Ristorante "La Crotta",seguire il tornante sulla sx con indicazioni Colle San Pantaleone e proseguire passando i paesi di Goillaz, Marseiller, Verrayes, Gros Ollian, Chessiller e Charrere; giunti a Grand Villa all'inizio paese deviare subito a sx seguendo le indicazioni x Vieille (12.7 Km.).Continuare lungo la strada fino ad un tornante verso sx con indicazione Vencorere (14.3 km.):noi proseguiremo diritti lungo la strada con divieto di transito e dopo circa 200 m comincia lo sterrato che va seguito sul tracciato principale sempre con buon fondo e qualche breve rampa più ripida fino al km.16.1 dove al tornante si prosegue diritto oltre una vecchia sbarra aperta e su terreno erboso.Si percorre ora un bel sentiero a mezza-costa che,con lunghissimo traverso, si va ad innestare su strada interpoderale al km 17.4.
Si segue il segnavia 6 e si continua lungo la strada in piano fino all'Alpe Bornes 1780 m e vicino colle con splendida vista sulla valle.
Prendere ora il segnavia 4 posto di fronte e cominciare la discesa verso il Colle di San Pantaleone divertente, molto panoramica e non difficile. Giunti sull'asfalto (km.21.6) deviare a dx x 100 m e prendere a sx il segnavia 2 x Saint-Evance, passare vicino al muro dx della chiesetta e con percorso a saliscendi nel bosco con alcuni tratti molto tecnici si giunge a Saint-Evance, grandioso pulpito molto panoramico. (km 24.2).
A questo punto comincia la lunga e bella discesa;seguire il cartello con segnavia 14 x Berzin: il primo tratto di 50 m è il più difficile ed esposto ma protetto da un parapetto (S3),seguono stretti tornantini dove può risultare utile saper fare il nose-press e alcuni tratti di S2. Si esce su asfalto nei pressi di Plau, qui 2 possibilità:seguire l'asfalto fino a Chambave oppure proseguire su sentiero (non sempre molto individuabile,tratti di S2) su segnavia 2 che diventa poi 1 (bolli gialli) fino a Petit Bruson;continuando diritto sempre su 1 si raggiunge S.Denis e si continua sbucando davanti il Castello di Cly.
Attraversata la strada si continua su segnavia 4 passando x Cuignon e giungendo in centro a Chambave su divertente percorso.