Fer (Cima) e quota 2192 m da Chiapetto, anello per Nivolastro, Furchia, Malpensata e Regomb

difficoltà: EE :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Tutte
quota partenza (m): 1143
quota vetta/quota massima (m): 2192
dislivello salita totale (m): 1300

copertura rete mobile
wind : 20% di copertura

contributors: Blin1950
ultima revisione: 18/05/14

località partenza: Chiapetto (Valprato Soana , TO )

cartografia: Mu Edizioni - Carta della Val Soana

accesso:
Da Pont Canavese si risale la Val Soana, giunti a Valprato Soana, a sinistra indicazioni per Chiapetto dove si parcheggia l’auto nella piazzetta di fine strada.

note tecniche:
Il tratto di sentiero che va da Nivolastro, bivio quota 1520 circa, alla grange Regomb, è stato ritracciato con evidenti bolli di vernice rossa, con una buona frequenza, che rende sicuramente più sicura la progressione anche dove la traccia a terra del sentiero è presso che inesistente. Il lavoro è stato fatto ad opera del Parco Nazionale del Gran Paradiso, così mi è stato detto, quindi un grazie ed un plauso al PNGP. Escursione in cui si alternano percorsi molto facili, salita a Nivolastro, facili da Nivolastro alla bocchetta Furchia e dalla Malpensata fino a Chiapetto, escludendo la salita alla quota 2192, in ultimo il tratto più impegnativo quello che và dalla bocchetta Furchia alla Malpensata per via della ripidezza dei pendii erbosi.

descrizione itinerario:
Dalla piazzetta si segue l’indicazione x Nivolastro, si va ad attraversare il ponte sul Rio Chiapetto e si inizia a risalire dolcemente il bel bosco, senza difficoltà, si raggiunge il borgo Nivolastro. Si prosegue nei prati oltre il borgo e giunti al limite del bosco si seguono i segni rossi che dopo un tratto svoltano a sx, quota 1520 circa, il sentiero sale nel bosco tocca il crotin di quel che resta dell’Alpe Pasco 1620m, si sposta a dx e risale nuovamente verso sx comodo e ben segnato fino alla Bocchetta Furchia 1820 m.
Ora si inizia il percorso più impegnativo, un largo e lungo giro, un po’ a saliscendi, che attraversa ripidi pendii e canali di erba olina e giunge su una sella prossima alla Grange Malpensata. Dalla sella si scende un gradino ed in breve si giunge ai ruderi della baita. Si prosegue davanti alla baita, indicazione su baita con vernice rossa “REGOMBO”, su discreta traccia pianeggiante, superando alcune costole e piccoli canali, si giunge al canale principale ormai in vista del pianoro su cui sorgono i resti delle baite di Regomb; si attraversa il piccolo canale e si scende alle baite, si percorre il piano in leggera salita e quando il sentiero svolta a destra in discesa, proseguire in salita seguendo una vaga e antica traccia che risale il soprastante canalino erboso e raggiunge la dorsale del crestone orientale di Cima Fer in corrispondenza di una lieve depressione. Ora si risale la facile dorsale ed in breve si raggiungono le roccette rotte della quota 2192. Discesa lungo la dorsale fino a giungere alla baita Giuia 1944 m., si piega a destra e su traccia di sentiero si scende ad intersecare il sentiero che con bolli rossi di vernice scende al borgo di Andorina e giunti alla chiesetta di Sant’Antonio si segue il sentiero che scende a Chiapetto a chiusura anello.
N.B. Giunti dalla Malpensata alle grange Regomb, visto che il percorso è già abbastanza corposo, si può evitare la salita alla quota 2192, riducendo il dislivello di circa 170 metri, ed iniziare subito la discesa verso Andorina.


Itinerari nei dintorni (Anche altre attività)

Fer (Cima) da Chiapetto, anello per canalone Nord, Grangia Malpensata, cresta SE - (0.1 km)
Stamberna (Punta della) da Piamprato, anello per Cime delle Chiose e Punta Giassetto - (0.4 km)
Chiose (Cime delle) da Pianetto a Piamprato per il colle della Buffa - (0.4 km)
Lago Morto (Cima del) da Piamprato - (0.4 km)
Vallotta (Punta) da Campiglia Soana - (0.5 km)
Fer (Cima) da Valprato Soana - (0.5 km)
Orletto (Cima) da Valprato Soana, anello per il Monte Civetto - (0.8 km)
Borra (Colle della) da Valprato Soana, anello cresta SE del Monte Civetto e San Besso - (0.9 km)
Rossin (Monte) da Scandosio - (1 km)
Vallon (Punta) da Scandosio per la grange Saudi - (1 km)
Canaussa (Monte) da Scandosio per la Bora Freida - (1 km)
Prà (Monte del) da Scandosio - (1 km)
Autaret (Monte) da Cernisio per la Bocchetta del Sasset - (1.1 km)
Rocco (Cima la) da Cernisio per il Colle delle Barre - (1.1 km)
Servino (Borgata) da Scandosio - (1.1 km)
Rocco (Cima la) da Scandosio, anello per Monte Rossin e Punta Vallon - (1.1 km)
Furchia (Bocchetta) da Alpetta per l'Alpe Cugnone - (1.7 km)
Colombino (Monte) da Forzo per la Comba del Meialet - (1.7 km)
Nivolastro (Punta) o quota 1959 m da Ronco Canavese - (1.7 km)
Bellin (Mont) da Ronco Canavese per Nivolastro - (1.7 km)
Barre (Punta delle) o la Montaleine da Scandosio - (1.7 km)
Tavorna (Cima) da Ronco Canavese - (2.1 km)
Gheule (Punta delle) da Scandosio - (2.1 km)
Malpensata (Grangia la) da Ronco Canavese - (2.1 km)
Nivolastro e Andorina (Borgate) da Ronco Canavese, anello - (2.1 km)