Pania della Croce Da passo Fociomboli

difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1240
quota vetta/quota massima (m): 1858
dislivello salita totale (m): 1000

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: maurizioweb
ultima revisione: 07/05/14

località partenza: Passo Fociomboli (Stazzema , LU )

punti appoggio: Rifugio del Freo

accesso:
Uscita autostradale di Versilia (A12), poi in direzione di Serravezza dopo la quale si prosegue superando Levigiani e poi verso passo Croce, in prossimità del quale inizia un tratto sterrato fino al valico di Fociomboli. Si posteggia nei pressi di un pannello segnavia, o comunque vicino fino dove la strada lo permette.

descrizione itinerario:
Dal posteggio si arriva al punto dove è presente il pannello con i percorsi, si continua per pochi minuti fino ad incontrare sulla sinistra una deviazione che fa scendere all'interno di un bosco. Si segue il sentiero, con alcuni saliscendi, fino ad incontrare il rifugio del Freo (sentiero 129). Qui si nota il percorso che si andrà a risalire, superato il rifugio si incontra un bivio e si inizia a seguire il sentiero 126.
La salita inizia con alcuni tornanti che permettono di salire in modo graduale fino ad un colletto, dove si trova un paletto segnavia. Da qui si svolta verso destra lungo il bel crinale che in pochi minuti consente di arrivare alla vetta (circa 3h30' dalla partenza), potendo vedere l'altro rifugio presente in zona: il rif.Rossi.
Il ritorno avviene lungo lo stesso itinerario.
Bello il panorama che spazia dai monti intorno, come Pizzo d'Uccello e Pisanino, fino al mare dove nelle giornate limpide si scorgono abbastanza nitide le isole Gorgona e Capraia.
(da descrizione escursione del CAI Ligure, di P.Achelli)