Giradili (Punta) Mediterraneo

difficoltà: 7a+ :: 6b obbl ::
esposizione arrampicata:

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: enricotom
ultima revisione: 02/05/14

località partenza: Baunei (Baunei , OG )

bibliografia: Pietra di Luna

accesso:
da Baunei salire sull’altopiano del Golgo per strada asfaltata per 2,5 km circa, prendere sulla destra la strada sterrata per il monte Ginirco e dopo altri 500mt prendere il bivio a destra in discesa con indicazione Ginirco. Seguire la sterrata per 2,4 km prima in discesa e poi in salita , poco dopo il secondo tornante prendere a dx e posteggiare dopo 50 mt prima del cancello dell’ovile Deuspiggius. Entrare a piedi nell’ovile aprendo e richiudendo il cancello, seguire la strada tenendo la dx fino a 50m prima della stalla più bassa sotto le rocce, una traccia sulla dx porta ad un cancelletto nella recinzione, superarlo e richiuderlo. A questo punto siete sulla Cengia Giradili, seguirla in discesa per circa 20 minuti fino ad incontrare un altro cancelletto superarlo e proseguire fino al margine destro del grottone. risalire seguendo delle corde fisse che aiutano a superare un salto ripido fino all'attacco.

note tecniche:
Salita bellissima ed elegante su roccia ottima che costeggia il margine destro dell'enorme grotta.
Chiodatura distanziata sui primi tiri, si riavvicina sui tratti difficili dei tiri superiori.
7a+/6b obbligatorio S2

descrizione itinerario:
L1 6b/+ tiro lunghissimo con chiodatura distanziata che supera un lungo e continuo muro a gocce.
L2 6a+ prima verticalmente e poi leggermente a destra, chiodatura sempre ariosa
L3 6b+ tiro corto e intenso, supera un breve diedrello sopra alla sosta.
L4 7a+ dalla sosta si vince una paretina strapiombante 7a+ o 6b e A0 facile, poi si continua in libera con chiodatura più distanziata fino alla sosta
L5 6b dalla sosta dritti leggermente asinistra a prendere un vago e non facile diedrino, spit distanti e poco visibili
L6 6a in obliquo verso sinistra, sosta comoda in una nicchia
L7 6c salire sopra alla sosta (poco più a sinistra corrono gli spit nuovi di una via più difficile) e dopo alcuni metri verticali obliquare a sinistra
L8 6c+ si parte dalla sosta con passi atletici su appigli discreti ma lontani fino alla sosta in cresta. Vi è un'altra sosta appena sopra, più cmoda della prima che si incontra.