Valfredda (Punta) e Testa del Coin da Rochemolles

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: BRA / F   [scala difficoltà]
esposizione: Nord-Ovest
quota partenza (m): 1657
quota vetta/quota massima (m): 3051
dislivello totale (m): 1450

copertura rete mobile
vodafone : 40% di copertura

contributors: pulici
ultima revisione: 14/04/14

località partenza: Rochemolles (Bardonecchia , TO )

cartografia: IGC 1:25000 Bardoneccchia M. Thabor Sauze d'Oulx

accesso:
Possibile partire in tarda stagione dal ponte d'Almiane, ca 1946 m, 45' in meno di approccio.

note tecniche:
Valangosa la prima parte del Vallone d'Almiane (pendii N Tete Pierre Muret). Ultimi 500 m disl conducenti al largo colletto 2970 m ubicato tra Valfredda e Coin sempre sostenuti (30-35° e talvolta poco più). Cresta rocciosa per la Valfredda con qualche spuntone da aggirare, prima lato S, poi N, facile ma non banale, specie con molta neve.

descrizione itinerario:
Raggiunto il ponte sul rio Almiane, poco prima della diga, da Rochemolles per la poderale sterrata verso il rif. Scarfiotti, inoltrarsi lungamente nel vallone d'Almiane, dapprima piuttosto incassato (tratto pericolo,so, da apprezzare le condizioni e le slavine già cadute). La cresta rocciosa della Valfredda sempre ben visibile di fronte salendo. Verso 2400 m cominciare un lunghissimo diagonale ascendente verso dx (SE) che con gobbe poco pronunciate ma sempre sostenute conduce al largo colletto 2970 m tra Valfredda (a sx) e Coin (a dx). 20/30' dal colletto in vetta alla prima (grande ometto, 3051 m). Rientrati al colletto proseguire per facile cresta nevosa, aggirando qualche spuntone roccioso sulla dx, N, pervenendo all'aguzzo spuntone roccioso del Coin. Da qui 2 possibilità, proseguiti per 50m sulla cresta: lato S, verso la Valfredda, pendio canale, piuttosto ripido i primi 100/150 m di dislivello, 35° o poco più; vallone poi da percorrere interamente fino alle grange Lacroix e Mouchecuite e quindi direttamente a Rochemolles; all'opposto, lato N, un lungo diagonale discendente da dx verso sx per i magnifici pendii a risalti anche ripidi, 30-35°, che costituiscono la normale di salita al Coin, chiudendo l'anello a circa metà del tragitto di salita nel vallone di Almiane.