Ciamarella (Uja di) Cresta est in traversata da Balme

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: OSA   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Est
quota partenza (m): 1400
quota vetta/quota massima (m): 3676
dislivello totale (m): 2200

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: giacca
ultima revisione: 13/04/14

località partenza: Balme (Balme , TO )

punti appoggio: Rif. Gastaldi

cartografia: IGC 103

accesso:
Da Venaria seguire per Lanzo poi Ceres, Ala e Balme salire fin dove la strada è aperta.

descrizione itinerario:
Primo giorno:
da Balme salire al Pian della Mussa e da lì raggiungere il rif. Gastaldi.
Secondo giorno:
dal rif. Gastaldi, seguendo la via normale estiva raggiungere la vetta della Ciamarella.

In discesa dirigersi verso la parete nord e prima di entrare nella calotta girare a destra percorrendo il tratto in piano della cresta, dopo una lieve discesa bisogna togliere gli sci per risalire 20 metri circa.
Continuare sempre senza sci seguendo fedelmente il filo di cresta (se non innevato abbastanza delicato il tratto in cui bisogna disarrampicare qualche metro), e successivamente risalire al Pan di Zucchero.
Dalla sua cima calzare gli sci e scendere affrontando quasi subito la clessidra (tratto più ripido per pochi metri), arrivati ai pendii sottostanti scendere a piacere in direzione vallone di Sea che si deve seguire fino a Forno Alpi Graie