Perone Nuova via

difficoltà: 6b+ / 6a+ obbl
esposizione arrampicata: Sud-Ovest
quota base arrampicata (m): 700
sviluppo arrampicata (m): 300
dislivello avvicinamento (m): 150

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: giudirel
ultima revisione: 07/04/14

località partenza: Lirone (San Giacomo Filippo , SO )

bibliografia: http://www.vaol.it/it/arrampicata/nuova-via-sul-perone.html

accesso:
Forse conviene seguire la briglia in blocchi di granito a sinistra del torrente fino agli ometti, per evitare di cristonare tra i rovi. Poi gli ometti ed alla fine corda fissa che porta alla cengia d'attacco, quattro o cinque metri a destra della via Gutz. La nuova via parte con un muretto nero lepegoso all'estremità destra della cengia.

note tecniche:
La relazione sul sito vaol.it (http://www.vaol.it/it/arrampicata/nuova-via-sul-perone.html) non è particolarmente condivisibile. L'inizio del primo tiro è rognosetto. Uno strapiombino sul secondo tiro per i piccoli di statura presenta un passo un po' più difficile di quello che ci si aspetterebbe da un 6a. Molto più semplice lo strapiombo del terzo tiro di 6b ed invece davvero cattivo (e obbligatorio) lo strapiombo di 6a+ all'inizio del quarto tiro dove tra l'altro si rischia di volare lungo e sbattere su una lista appoggiata. Fare ben attenzione. Dalla cengia in poi siamo usciti per errore sulla Gutz con due tiri molto belli ed invece chiodati "mutanda di lana".
In generale non è esattamente una via "plaisir" e oltre alle due citate integrazioni sul primo tiro ne abbiamo usate altre due o tre consigliabili. Qualche dadino e friend piccoli (fino 0,75 BD) consigliabili. Non male ma non superlativa. Bellissimi gli ultimi due tiri della Gutz e super relax. Pensiamo di tornare per farla tutta.

descrizione itinerario:
http://www.vaol.it/it/arrampicata/nuova-via-sul-perone.html