Chiaro di Luna (Torre) Eperon oubliè

difficoltà: 6b / 5c obbl / A1
esposizione arrampicata: Sud
quota base arrampicata (m): 1000
sviluppo arrampicata (m): 150
dislivello avvicinamento (m): 150

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: oomaxster
ultima revisione: 02/04/14

località partenza: Gera (Noasca , TO )

accesso:
Poco dopo l'abitato di Gera esiste una piccola borgata "Verdetta" e appena dopo una piccola chiesetta con parcheggio delimitato da gardrail.
Parcheggiare, il sentiero inizia al fondo (ometto). Si sale per 20 min nel bosco comodo con numerosi ometti sino alla base della parete.

note tecniche:
Sulla torre erroneamente, nelle varie edizioni delle guide valle orco , e' descritta la seguente via come "il volo dell'aquila" di Petrassi Merlo. In realta' la suddetta si trova su una parete piu' in alto.
Abbiamo quindi approfittato dell'errore e salito questo bell'itinerario.
Friends sino al 3 Metolius o nut.
2 corde da 50mt

descrizione itinerario:
La via inizia nel punto piu' basso della torre. (ometto)

L1 - Diedrino fessurato placca facile e altri diedrini portano ad una betulla di sosta. 4a, 40mt, 2 spit
L2 - a dx verso evidente lama staccata poi placca. 6a+, 30mt 2spit sosta, da collegare
L3 - corto diedro duro, poi tetto ..lo spit garantisce l'A1 pero' si fara' in libera. 6b A1, 20mt 1spit
L4 - sulla placca sopra la sosta e muretto. 5c, 20mt 2spit sosta da collegare
L5 - partenza strapiombante poi fettuccia su ginepro e breve traverso a sx spigolo e buone fessure conducono a un Boulder rognoso. in breve in sosta. 5c, (6b boulder) 40mt. 2spit

Discesa
in cima esiste un grosso sasso che e' li da sempre: magari non saliteci sopra.. con le doppie a sx del sasso guardando a valle e' uguale ..non si sa mai.
50mt a s3, 50mt a s1 poi o doppia dalla betulla o a piedi sulla cengia.

altre annotazioni:
Prima salita: Massimiliano Celano e Tiziano Marchetti - aprile 2014