Tetes (les) da Pray d'Aval

tipo itinerario: bosco rado
difficoltà: MS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord
quota partenza (m): 1513
quota vetta/quota massima (m): 2044
dislivello totale (m): 550

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: Tini
ultima revisione: 28/03/14

località partenza: Pray d'Aval (Puy-Saint-Vincent , 05 )

accesso:
Da Les Pres (Puy S.Vincent 1400) seguire le indicazioni stradali per il Col de la Pousterle. Dopo un paio di tornante si arriva ad un piccolo parcheggio vicino alle ultime baite; presente cartello e partenza piste sci fondo.

note tecniche:
Itinerario semplicissimo sia per scialpinisti che per racchette. Definita anche "Course d'initiation".

descrizione itinerario:
Dal parcheggio (Quota 1513) seguire l'evidente traccia di salita del percorso per racchette (Dotato di paline) che su pendenze dolcissime taglia i tornanti della pista dello sci di fondo.
Si raggiungono prima le graziose baite di Prey d'Amont e poco oltre l'ampio Col de la Pousterle (Quota 1763).
Dal colle la traccia volge a S-E con alcuni tratti leggermente più ripidi (Sempre accessibili a tutti) alternati a tratti pianeggianti, fino a giungere, usciti dal bosco, alle spianate finali che portano ai dolci rilievi (Sono 2) delle Tetes.
Si tratta di due cucuzzoli estremamente panoramici sia sulla valle centrale, sia sugli Ecrins, sia sui versanti N del Queyras.
Consigliabile in tutte le stagioni per approfittare del notevole panorama che offre a dispetto della facilità di accesso.