Gross Leckihorn da Realp

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: BRA / F   [scala difficoltà]
esposizione: Nord-Est
quota partenza (m): 1538
quota vetta/quota massima (m): 3068
dislivello totale (m): 1530

copertura rete mobile
wind : 60% di copertura

contributors: emanuele_80
ultima revisione: 20/03/14

località partenza: Realp (Realp , Uri )

punti appoggio: Rotondohütte 2570 m

cartografia: CNS 265 S Nufenen Pass

bibliografia: F. Scanavino; CAI, CAS; Scialpinismo in Svizzera (n°502)

accesso:
Autostrada Chiasso-Lugano-traforo S. Gottardo. Allo sbocco N del tunnel, uscire per Goschenen e quindi prendere per Andermatt; da qui proseguire per Hospental e quindi per Realp.

note tecniche:
Itinerario dallo sviluppo piuttosto lungo (9 km) che si svolge in un bellissimo ambiente, dagli spazi aperti e non troppo frequentato (la maggior parte degli scialpinisti raggiunge la vetta degli Stotzigen Firsten). Il tratto sulla stradina è piuttosto monotono ma la parte alta e gli ultimi pendii ripagano ampiamente il lungo avvicinamento. Fino al passo l'itinerario si può considerare MR. La cresta finale (N) è più che altro un pendio ripido, dove possono essere utili piccozza e ramponi in caso di neve dura. Dalla vetta splendido panorama.

descrizione itinerario:
Dal parcheggio appena fuori Realp (a pagamento, munirsi di franchi!), imboccare S la strada parallela alla ferrovia. Proseguire per la Rotondohütte, superare due tornanti e giungere nei pressi di alcune baite. Qui si possono scegliere due alternative. Con neve sicura proseguire lungo l'itinerario estivo (Sommerweg) più ripido. Viceversa prendere a sinistra il Winterweg (sentiero invernale), più sicuro e segnalato con stanghe numerate, passando da Ober Chaseren, Witenwasserenstafel e Oberstafel (2221 m). Proseguire WSW passando a sinistra del contrafforte della Rotondohütte, mantenersi nel vallone, salire W sotto la Talligrat, passare per quota 2609 m e raggiungere il Leckipass (2892 m).
Dal passo salire la cresta N per lo più a piedi (ramponi).