Seita (Monte) Canale Nord

difficoltà: F+   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord
quota partenza (m): 1451
quota vetta (m): 2407
dislivello complessivo (m): 956

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: luciano66
ultima revisione: 16/03/14

località partenza: Besmorello (Vinadio , CN )

punti appoggio: Bagni di Vinadio

cartografia: IGC n. 7 Valli Maira, Grana e Stura

accesso:
Generalmente la neve viene sgomberata fino a Besmorello.

note tecniche:
Il canale e' decisamente impegnativo con pendenza di circa 40°-45° negli ultimi 100 mt di dislivello;il tutto,tra pendio di accesso e canale comporta circa 600mt di dislivello con pendenze sempre sostenute.Picca,ramponi,casco.

descrizione itinerario:
Da Besmorello stradina innevata per il Migliorero,circa 200mt lineari oltre il Ponte del Medico,tenendo la sx
(senso di marcia,dx idrografica),decisamente prima della cascata,si sale sull’ampio pendio che conduce all’ingresso
di un evidente,stretto e ripido canale,di cui non si vede l’uscita.Lo si risale piu’ o meno al centro e nella parte alta si sta a dx,dove si restringe e aumenta ulteriormente la pendenza e dove finalmente si esce su un tratto di pendio da cui facilmente si guadagna la dorsale verso la vetta.Incrociando il percorso estivo(sentiero balcone),in breve si arriva al grande ometto del monte Seita.Sconsigliabile e difficoltosa la discesa del canale,conviene salire ancora alla quota 2515,dove termina la normale scialpinistica,e scendere a piacimento per uno dei pendii sottostanti(attenzione condizioni neve)che portano verso la baita(Gias dell'Ischiator)dove inizia l’altipiano per il Migliorero e di qui per stradina tornare a Besmorello.