Caprie Placca delle Malizie

difficoltà: dal 5 / al 6c
esposizione arrampicata: Sud-Ovest
quota falesia (m): 450
lunghezza min itinerari (m): 20
lunghezza max itinerari (m): 25

copertura rete mobile
tim : 100% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: stefano49
ultima revisione: 28/02/14

località partenza: Caprie (Caprie , TO )

accesso:
Provenendo da Torino all'uscita della tangenziale Avigliana Ovest alla rotonda prendere la SS 24 per Susa. Dopo 2,5 km circa si trovano le due rotonde di Villar Dora. Superata l'ultima rotonda si percorrono altri tre km circa e si trova sulla destra ( terza strada a destra ) l'indicazione Caprie. Proseguire sulla strada fino al primo incrocio.
Oltrepassare l'incrocio e proseguire sulla strada fra le villette per circa 100 metri. Sulla sinistra si trova una breve via che di fronte ha il comprensorio di Caprie. Parcheggiare possibilmente lungo la strada da cui si arriva.
Al fondo della breve via sopra indicata si trova il primo cartello che descrive la ferrata. Proseguire lungo il sentiero,superare il cartellone sulla sinistra che descrive le vie della falesia di Anticaprie e seguendo le indicazioni per la ferrata salire per circa 50 metri. Al cartello che indica sulla sinistra l'attacco della ferrata proseguire sul sentiero per altri 20 metri circa.
Sulla sinistra si nota un sentiero in salita con le indicazioni per Rocca Nera , Roc d'Abuc,Dahu e Le Malizie (porre attenzione perchè la palina non si nota sul fondo scuro del bosco). Prendere questo sentiero ed in 10 minuti si giunge alla falesia dei Dahu. Proseguire ancora lungo il sentiero stesso incrociando dopo pochi metri l'uscita del primo tratto della ferrata.
Dopo altri 50 metri di salita lungo il sentiero (raccordo fra il primo ed il secondo tratto della ferrata ) sulla sinistra si notano dei bollini bianchi e " omini che arrampicano gialli" che indicano il percorso. In pochi minuti si è alla falesia. Porre attenzione perchè il sentiero, anche se sicuro , è tuttavia per un certo tratto esposto e da percorrere con prudenza correndo direttamente sopra le falesie.

note tecniche:
La falesia , già regno di G. Grassi, è stata ripristinata da poco, con l'aggiunta di nuove vie facili ma di sicuro impatto. Si raccomanda l'uso del casco.

descrizione itinerario:
Da sinistra verso destra:

1) Normale (G. Grassi e C. 22.12.1990) - 5b
2) Luxuria (nuova)- 5b
3) Scaglie ribelli (nuova)- 6a
4) La notizia in cui viviamo (G : Grassi e C.21.11.1987)- 6a
5) Malefix (G.Grassi e C. 21.11.1987) - 6b
6) Perfidia (G. Grassi e C. 22.12.1990) - 6c se salita sulla linea delle protezioni, 6b se salita a dx
7) La via del doc (nuova) - 6c+