Antola, Carmo, Chiappo, Ebro (Monti) Traversata 11 cime da Donetta a Caldirola

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: MS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Tutte
quota partenza (m): 1000
quota vetta/quota massima (m): 1700
dislivello totale (m): 1500

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: robymat
ultima revisione: 13/02/14

località partenza: Donetta (Donetta , GE )

punti appoggio: Capanne di Cosola

accesso:
Donetta si raggiunge da Torriglia (GE) in Val Trebbia e, neve permettendo, da qui si calzano gli sci.

note tecniche:
Lungo itinerario da percorrere con attrezzatura sciescursionistica, giornata lunga e (possibilmente) tempo buono. Panorama spettacolare dalla costa ligure a tutta la catena alpina den NW ed alla pianura padana.

descrizione itinerario:
Da Donetta (1000m) si sale al valico dei Colletti (1285m). Si prosegue per il monte Antola (1597m) e da qui si raggiunge il monte Tre Croci (1565m). Si attraversa la strada al valico di Capanne di Carrega (1367m) e si sale al monte Carmo (1640m). Si prosegue lungo la dorsale che attraversa i monti Poggio Rondino (1630m), Legnà (1669m) e Cavalmurone (1672m) prima di scendere al valico di Capanne di Cosola (1465)m). Si sale al monte Chiappo (1699m) e da lì si scende al valico di Bocca di Crenna (1518m). Proseguendo con pendenze più dolci si guadagnano le vette dei monti Prenardo (1654m), Ebro (1700m), Cosfrone (1667m) e Panà (1599). Giunti in vista delle antenne del monte Giarolo, nei pressi del passo di Bruciamonica (1349), si prende la traccia tra gli alberi sulla destra che in breve raggiunge le piste di Caldirola e scende gli ultimi pendii per guadagnare questa località.

altre annotazioni:
Finalmente Fausto ed io siamo riusciti a portare a termine questa lunghissima cavalcata tra le vette dell'Appennino. Giornata splendida, solo un pò ventosa lungo alcune creste esposte, e traversata di grandissima soddisfazione. Un enorme grazie a Flavio che ci ha portati alla partenza alle prime luci dell'alba a Donetta e ci ha recuperati 10 ore dopo(stanchi ma felici) sul piazzale di Caldirola.