Lera (Monte) quota 1464 m da Valdellatorre

L'itinerario

tipo itinerario: su dorsale
difficoltà: BS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud-Ovest
quota partenza (m): 650
quota vetta/quota massima (m): 1464
dislivello totale (m): 815

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: Teddy
ultima revisione: 18/03/16

località partenza: Gablera (Val della Torre , TO )

cartografia: Fraternali 1:25000 n.9 Basse valli di Lanzo Alto Canavese la Mandria Val Ceronda e Casternone

accesso:
Valdellatorre, Molino di Punta, via Trucco Rossato e poi subito a dx via Gablera fino all'omonima borgata.

note tecniche:
Gita su 2 dorsali parallele che portano alla ben definita quota 1464 tra il M.Lera e la Pilonetta sulla lunga cresta che dal M.Baron corre fino al Colombano, divisoria con la Val Ceronda (Varisella). Fattibile con abbondante innevamento fin dalla partenza, riservando una bella sciata su ampie radure che si susseguono continuamente con buone pendenze e bei panorami. Percorribile in sicurezza anche in seguito ad importanti cadute di neve.
La zona pullula di animali, camosci, caprioli, cinghiali e, come già avvistato, un folto gruppo di rari mufloni!

descrizione itinerario:
Alla sx della prima casa di Gablera, inizia una serie di bei prati che portano ad una vasca antincendio dopo 2 baite. Dalla vasca seguire la ripida stradina fino ad una curva a dx dove, lasciata la stradina, si rimonta il dosso aperto per poi svoltare a sx per salire alla baita visibile. Da questa se raggiunge in breve un'altra dalla quale si seguono i bei pendii con radi larici fino a sbucare su un marcato sentiero che va seguito verso sx (ovest) per 200mt. lineari per andare a prendere la netta dorsale visibile nel punto più abbordabile. Su ripidi pendii raggiungerne presto il colmo e percorrerlo spostandosi sempre a sx per concatenare il percorso migliore attraverso ampie radure e pendii aperti comunque visibili. Non esistono problemi di boschina se non qualche rado cespuglio a pochi mt. dalla vetta. Discesa per il percorso di salita.