Nero (Monte) da Rocca d'Aveto

difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente:
quota vetta/quota massima (m): 1754

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: maurizioweb
ultima revisione: 29/01/14

località partenza: Rocca d'Aveto (Santo Stefano D'aveto , GE )

punti appoggio: Rifugio Prato della Cipolla

cartografia: Multigraphic (carta dei sentieri 1:25000 Appennino Ligure 5/7)

accesso:
Uscita autostrada a Lavagna, si prosegue in direzione di Borzonasca poi fino al passo della Forcella, arrivando a Rezzoaglio e Santo Stefano d'Aveto dove si sale fino a Rocca d'Aveto

note tecniche:
Nessuna difficoltà tecnica, solo da prestare attenzione ad un passaggio su facili roccette poco prima di arrivare in cima

descrizione itinerario:
Dal posteggio si inizia a seguire il sentiero che porta al Prato della Cipolla (35' circa) dove si trova l'omonimo rifugio ed una fonte di ottima acqua. Si procede in direzione del monte Bue salendo il sentiero alle spalle del rifugio oppure in direzione del Maggiorasca, deviando una volta arrivati al colletto che separa Bue e Maggiorasca.
Dal Bue (25' circa) si scende brevemenre lungo il vecchio skilift fino al breve tratto che porta al prato della Madonna dove si incrociano alcuni sentieri. Si segue l'indicazione ell sentiero num.003 che procede lungo una cresta fino alla cima (40'); sono presenti due punti, non difficili, dove si superano alcune roccette.
Dalla cima si può tornare lungo il percorso fatto all'andata, oppure proseguire per il sentiero che porta al passo dello Zovallo e, dopo una parte in discesa, continuare verso il lago Nero (1h30' circa) dove si torna verso il Prato della Cipolla e quindi al punto di partenza