Viole (Pointe de) da Les Mesches

tipo itinerario: bosco fitto
difficoltà: BS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord
quota partenza (m): 1370
quota vetta/quota massima (m): 2316
dislivello totale (m): 950

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: GIORGIOBI
ultima revisione: 26/01/14

località partenza: bacino artificiale di Les Mesches (Tende , 06 )

punti appoggio: Gite a Casterino

cartografia: IGN 3841 OT Vallée de la Roya

bibliografia: Alpi Ligure Marittime de Provence - J.C.Campana

accesso:
Cuneo-Tenda, si scende a Saint Dalmas de Tende dove si prende a destra per Les Mesches. Si lascia l'auto di fianco al bacino artificiale (1370 m - palina 82.

note tecniche:
Tranquilla e sicura gita in un bosco un po fitto in basso, poi belle vallette più aperte e crestone finale. Dalla cima possibilità di continuare per ampia dorsale alla Pointe de la Corne de Bouc e scendere ad anello (vedi itin. 69 Campana).

descrizione itinerario:
Dalla palina 82 si segue la sterrata che si inoltra in dx orografica del Vallon de la Minière. Poco oltre un grande edificio e poco prima della palina 87 (1530 m ca) si prende sulla sinistra un sentiero che si segue fino ad uscire su una radura (Gias du Taupé).
Si continua sul fondo del vallone e quando il rio si sdoppia (1738 m) si segue il ramo secondario di destra sino a q. 1850 m dove si piega ancora decisamente a destra (O)per scavalcare alcuni dossi pronunciati della regione le Taupé e raggiungere presso la quota 2056 m il crestone che ne limita la sinistra orografica.
Si percorre il comodo crestone tra radi larici fino alla piatta Pointe de Viole.