Nebius (Rifugio) da Podio Inferiore

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: MR   [scala difficoltà]
esposizione: Sud-Est
quota partenza (m): 1111
quota vetta/quota massima (m): 1610
dislivello totale (m): 499

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: grylluscampestris
ultima revisione: 22/01/14

località partenza: Podio inferiore (Vinadio , CN )

cartografia: Alta Valle Stura di Demonte Ed. Fraternali 1:25.000

accesso:
Da Borgo S.Dalmazzo imboccare la S.S. 21 del Colle della maddalena e percorrerla sino a Vinadio. Giunti a Vinadio oltrepassare il paese senza lasciare la statale e, appena dopo il passaggio tra le vecchie mura del forte girare a destra per Neraissa. Risalire il Vallone di Neraissa sino a Podio Inferiore (necessarie gomme da neve) dove si parcheggia. Poca possibilità di parcheggio a Podio Inferiore; in alternativa lasciare l'auto lungo la strada del vallone o a Vinadio.

note tecniche:
Bella passeggiata che si sviluppa completamente lungo la rotabile estiva per le varie Frazioni del Vallone di Neraissa. Discretamente sicura in quasi tutte le condizioni di neve; richiede attenzione nel tratto tra Neraissa inferiore e Neraissa superiore in quanto, a seconda dell'innevamento, il tratto può essere interessato da valanghe spontanee anche di grosse dimensioni che si staccano dai sovrastanti pendii del Monte Autes e della Varirosa.

descrizione itinerario:
Da Podio inferiore (1111 m) proseguire sulla rotabile per Podio superiore e il Vallone di Neraissa. Poco prima di Podio superiore si incontra un bivio: tralasciare il ramo di sinistra e proseguire per Neraissa inferiore (palina segnaletica). Giunti a Neraissa inferiore (1423 m) proseguire lungo il vallone per Neraissa superiore (1519 m) e il Rifugio Nebius (1610 m). Discesa a ritroso. Una interssante variante permette di passare da Podio superiore (1272 m) seguendo una traccia in leggera salita, e successiva discesa, che taglia nella faggetta in destra orografica; giunti a Podio superiore si riguadagna la strada di salita.

altre annotazioni:
Il Rifugio Nebius, posto a 1610 m slm, nasce dal recupero di un'ex casa della Guardia Forestale. Attualmente è di proprietà dell'Ana di Fossano e prende il nome dal Monte Nebius (2600 m) alla testata del Vallone di Neraissa.

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale

Itinerari nei dintorni (Anche altre attività)

Nebius (Rifugio) da Podio Inferiore - (0 km)
Autes (Monte) da Podio Inferiore per il crinale Est - (0 km)
Autes (Monte) e Varirosa da Podio Superiore - (0.4 km)
Neghino (Forte) da Vinadio - (0.7 km)
De Alexandris - Foches al Laus (Rifugio) da Stepeis - (0.7 km)
Gioffredo (Punta) da San Bernolfo - (0.7 km)
Steliere (Monte le) dal Vallone di S.Anna per il Passo Bravaria - (0.7 km)
Sant'Anna di Vinadio (Santuario) - (3 km)
Paur (Rocca la) canalino NO dal Vallone di Riofreddo - (3.1 km)
Nebius (Monte) da Neirassa Superiore - (3.4 km)
Carbonetto (Rifugio) da San Giacomo di Demonte - (4.2 km)
Valcavera (Colle di) da San Giacomo per il Vallone dell'Arma - (4.2 km)
Grum (Monte) da S.Giacomo, possibile anello per la Testa Gardon - (4.4 km)
Omo (Cima dell') Monte Borel, Monte Gorfi anello da S.Giacomo - (4.5 km)
Gardon (Testa) San Giacomo di Demonte - (4.6 km)
Viridio (Monte) e Cima Viribianc da San Giacomo - (4.6 km)
Corso del Cavallo Est (Monte) da San Giacomo di Demonte - (4.6 km)
Omo (Monte) anello da San Giacomo di Demonte - (4.6 km)
Gorfi (Monte) da San Giacomo per la cresta Est - (4.6 km)
Borel (Monte) da San Giacomo di Demonte - (4.6 km)
Gorfi (Monte) da San Giacomo - (4.6 km)
Grum (Monte) da S.Giacomo, giro per Testa Gardon, Monti Bram, Omo, Borel - (4.6 km)
Omo (Cima dell'), o le Crest de Gibert da San Giacomo - (4.6 km)
Bram (Monte) da San Giacomo per il versante SO - (4.6 km)
Corso del Cavallo (Monte, cime Est e Ovest) da San Giacomo di Demonte - (4.7 km)