Anello dell'Abetone Regine, Lago Nero, Foce Giovo, Abetone, Foce Verginette

difficoltà: OC+ / OC   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1255
dislivello salita totale (m): 1200
lunghezza (km): 40

copertura rete mobile
dato non disponibile

ultima revisione: 23/04/09

località partenza: Loc. Le Regine (Abetone , PT )

punti appoggio: locali lungo la SS. 12 dell'Abetone e Brennero

cartografia: Multigraphic 1:25.000 F° 19

bibliografia: ///

note tecniche:
Itinerario indicato per le giornate estive calde in quanto il percorso si svolge in larga parte in boschi di faggi secolari o nelle sovrastanti zone prative.

descrizione itinerario:
Da Le Regine con la SS12 in breve a Fontana Vaccaia. Prendere la Prov.le per Pian di Novello per circa 1 km e al termine della salita sulla destra parte un sentiero con segnali GEA e MPT che sale sempre più deciso fino a delle cisterne acqua.
Si traversa la pista Chierroni confluendo in una bella mulattiera proveniente da Abetone Boscolungo. Prendere a sinistra, riattraversare la pista, poi, dopo una breve ma ripida pettata, si entra nel segn. 102 con un bellissimo stradello a tratti molto scosceso che si segue senza possibilità di errore. Si confluisce nell'ex raccordo sciistico e dopo una nuova pettata, ad una cisterna , si gira a ds. (dir.sud) in falsopiano fino alle indicazioni sulla ds. per il Lago Nero.
Dal lago in dir.nord verso il passo della Vecchia con un tratto duro con bici a spalla.
Entrati in Val di Luce si risalgono le piste deviando sul Lago Piatto poi per sentieri/carrarecce al Passo di Annibale.
Entrati nella valle delle Tagliole si scende in un ampio ripiano alle pendici del Femminamorta dove un bello stradello (brevi tratti a piedi) ci porta a Foce a Giovo.
Con la Via Ducale piuttosto sconnessa si discende a Casa Coppi poi per asfalto fino a Faidello sulla SS.12, che seguiamo salendo fino all'Abetone.
Alle Piramidi, a sinistra e subito a destra imboccando la strada forestale pista di fondo fino alle pendici del Maiori in uno spiazzo con ricca fonte e 3 diramazioni che tutte portano alla foce delle Verginette e al sovrastante Rifugio Casa di Lapo.
Seguendo le indicazioni MPT su belle strade forestali e tenendoci tendenzialmente sulla destra con discesa a tratti molto tecnica si giunge al bivio Boscolungo Regine e in breve alla strada asfaltata e in piano alle Regine.