Rocher Blanc da Ceillac

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: MS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud-Ovest
quota partenza (m): 1700
quota vetta/quota massima (m): 2898
dislivello totale (m): 1200

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: Enrico
ultima revisione: 12/01/14

località partenza: Ceillac (Ceillac , 05 )

punti appoggio: nessuno

cartografia: Carta 1:60000 Queyras-Ubaye (ed. Didier Richard)

accesso:
Giunti a Ceillac proseguire fino al campetto con tapis-roulant per i bambini. Lasciare l'auto nel piccolo parcheggio in cima al campetto.

descrizione itinerario:
Dal parcheggio prendere la stradina innevata in direzione NE. A un primo bivio (dopo circa 100m) prendere l'itinerario di sinistra (cartello "Les Hameaux") che percorre una stradina in salita a tornanti e si inoltra dopo circa 1 km nel vallone di Cristillan, tenendosi 100-200 m sopra il fiume. Il percorso si fa poi piano e attraversa con percorso pittoresco varie frazioni semi-abbandonate, prima le Villard e poi Thioure.
Dopo questo secondo villaggio seguire le segnalazioni del sentiero estivo per il col des Estronques. Dopo un tratto in salita si esce dal bosco e a un secondo bivio si segue sempre la direzione del col des Estronques. Dopo circa 100 m di dislivello (2000 m circa) si abbandona la traccia (solitamente ben segnata) per il colle e si inizia a traversare a dx in salita fino a portarsi (quota 2200 m circa) all' inizio di vastissimi pendii delimitati a sx dalle montagne che dividono il vallone Cristillan dalla valle di St. Veran. Sempre salendo, ora con pendio piu' dolce e appoggiando progressivamente verso sx nel senso di marcia, si raggiunge un costone a circa 2600 m con bel panorama su tutto il vallone e il gruppo della Font Sancte sullo sfondo. A questo punto si piega decisamente verso sx e con una salita piu' decisa si raggiunge la cresta dove si apre un bel panorama sulla valle di St. Veran. In breve si raggiunge la nostra cima (2898 m).