Chabaud (Colle) da Bousson per Col Bousson e Capanna Mautino

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: MS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord
quota partenza (m): 1419
quota vetta/quota massima (m): 2217
dislivello totale (m): 1000

copertura rete mobile
vodafone : 60% di copertura

contributors: dovio
ultima revisione: 30/12/13

località partenza: Bousson (Cesana torinese , TO )

punti appoggio: Capanna Mautino

cartografia: Fraternali editore 1:25.000 Alta Valle Susa, Alta Val Chisone n° 2

bibliografia: A.A.V.V.

accesso:
Raggiungere Cesana Torinese e di qui Bousson

note tecniche:
Uno dei possibili anelli della zona. Consigliabile quando le condizioni della neve sono pericolose.
Offre splendidi panorami sul Pic di Rochebrune e montagne limitrofe

descrizione itinerario:
Da Bousson si sale a un bivio sulla sinistra dove inizia una strada sterrata con cartelli indicatori dei vari percorsi.
In questo percorso ad anello in pratica si devono sommare i tracciati N. 1,2,3.
Il primo tratto, con poca pendenza porta a Rhuilles 1653m.
Sulla destra si stacca una mulattiera che con vari tornanti raggiunge la borgata di Chabaud 1918m per poi proseguire sino ai pianori del colle Chabaud a quota 2217m.
Qui si compie una ampia curva a destra, lasciando sempre sulla destra la cima Fournier e puntando con vari saliscendi al col Bourget 2186m e quindi ai ruderi della caserma dei carabinieri posizionata su di un cocuzzolo appena sopra al colle Bousson 2155m dove si rientra in territorio Italiano.
Costeggiare per un tratto la cresta, poi scendere verso destra dove in breve si arriva alla capanna Mautino.
Procedere in discesa lungo una strada che porta al punto di partenza. Volendo accorciare il percorso si può tagliare dalle Grange Dalma, Bonne Maison, attraversare i ruderi di S. Giovanni, arrivando a Bousson dove si chiude l'anello.