Quota 2715 m tra Passo Benoir e Monte Servagno da Serre per il Vallone Servagno

difficoltà: BS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud-Est
quota partenza (m): 1460
quota vetta/quota massima (m): 2715
dislivello totale (m): 1255

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: Ende65
ultima revisione: 30/11/13

località partenza: Serre (Argentera , CN )

accesso:
Da Cuneo risalire la Valle Stura fino a Pontebernardo, proseguire dopo la galleria delle barricate per un circa un Km e parcheggiare nei pressi del Bivio Case Serre che si trova sulla dx.

note tecniche:
Itinerario con medio dislivello ma di notevole sviluppo.Prima parte da fare su sentiero fino a 2100 m circa, poi ampio vallone e ultima parte un canale breve che precede il pendio finale. Occorre neve sicura sia sul tratto iniziale, in quanto il sentiero compie un lungo traverso risalendo il vallone,sia nel tratto finale all'uscita del canale e prima della vetta.

descrizione itinerario:
Dal bivio in breve si giunge su strada a case Serre. Prendere il sentiero per il Vallone Servagno e dopo 300 m di dislivello si giunge ai ruderi delle case Servagno. Da qui tenersi sul sentiero (dopo i ruderi un pò difficile da individuare)e proseguire tagliando in alto il vallone fino a giungere a quota 2100 circa (Casupola di legno). Qui si Apre il vallone per il Colle dell'Oserot. Proseguire fino al primo Laghetto (non è ancora il Lago dell'Oserot) a quota 2300 m circa e svoltare a destra. Ora si può vedere la Cima della quota 2715 proprio davanti. Continuare diritti e con condizioni sicure di neve risalire il canale,passando tra pareti rocciose a dx e alcuni massi a sx. all'uscita portarsi sulla destra e risalire sempre sulla destra il tratto finale.