Sciguello (Monte) dal Deserto di Varazze

sentiero tipo,n°,segnavia: segnavia linea-punto rossa
difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 270
quota vetta/quota massima (m): 1100
dislivello salita totale (m): 830

copertura rete mobile
wind : 60% di copertura
vodafone : 80% di copertura

contributors: la-Peggy
ultima revisione: 27/11/13

località partenza: Sciarborasca (Cogoleto , GE )

cartografia: Carta turistica ed escursionistica Provincia di Savona

accesso:
Da Cogoleto (Ge) si sale in auto fino a Sciarborasca e si prosegue su stradina asfaltata per il Deserto di Varazze, posteggiando, poco prima del Convento, sulla sinistra orografica del torrente, subito dopo un ponte stretto.

note tecniche:
Bellissimo itinerario molto panoramico, alternativo a quello più classico di Montebello, che si può percorrere, ad anello, per tornare a Sciarborasca. Dalla vetta

descrizione itinerario:
Il sentiero, sempre ben segnalato da linea-punto rossa, inizia
dietro una casetta dopo il ponte, sale nel bosco fitto, passa accanto ad un enorme tiglio e attraversa il rio Malanotte. Poco sopra si attraversa il muro di cinta del terreno del Convento, il bosco si dirada e si raggiunge la ampia dorsale sud del Groppo Nero e dello Sciguello. Sotto il Groppo Nero il sentiero piega a nordovest, oltrepassa le sorgenti del Malanotte e risale per prati fino alla strada sterrata che proviene dalle Faie. Si può proseguire sulla strada fino ad incontrare nel pianoro il sentiero che sale in vetta dal versante nord, oppure salire direttamente per tracce e ripidi pendii fino alla croce di vetta.

altre annotazioni:
Il vecchio muro di cinta del Convento è stato costruito nel 1600, e si vede bene quando si esce dal bosco. Il Convento merita una visita.