Valleandona Valmaggiore Valmanera anello da Asti

difficoltà: MC / BC / S1   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Tutte
quota partenza (m): 110
quota vetta/quota massima (m): 250
dislivello salita totale (m): 780
lunghezza (km): 43

copertura rete mobile
vodafone : 80% di copertura

contributors: franco@A
ultima revisione: 04/11/13

località partenza: Asti (Asti , AT )

cartografia: Astigiano Destinazione Outdoor n.2 1:25000 ed: Asti Turismo

bibliografia: Giro attorno ad Asti: http://www.itinerari-mtb.it/giro-attorno-ad-asti/ - Revignano Valleandona Valmanera: http://www.sensafren.it/pagine/tracciati_gps.htm

note tecniche:
Ampio giro sulle belle colline a nord ovest di Asti attraverso la riserva naturale Valleandona lungo valloncelli e su belle dorsali. Il percorso ricalca quello proposto nella bibliografia a cui fare riferimento per maggiori informazioni.
Percorso tutto ben ciclabile, anche se si sconsiglia di affrontarlo a seguito di periodi piovosi.


descrizione itinerario:
Da Asti, in corso Venezia, si procede in direzione est costeggiando di li a poco la ferrovia su strada Santo Spirito sino a Revignano.
Attraversata la SP58 e il sottopasso dell’autostrada si percorre un tratto della Valleandona, poco prima del paese si abbandona l’asfalto per risalire le colline del parco. Guadagnata la massima elevazione si ridiscendere (sul lato opposto della collina) alla SP9. Svoltando a dx la si percorre per un breve tratto per abbandonarla e risalire la collina, compiere un ampio semicerchio nel bosco e riscendere, il versante opposto, nuovamente in Valleandona; poi a sx a raggiungere i pressi di Montegrosso.
Usciti al pianoro si svolta a dx (Valdigora - indicazioni percorsi MTB) si raggiunge la modesta dorsale collinare che sovrasta la depressione in cui sorge il “Golf Feudo di Asti”. Aggirando l’area si percorre a dx una lunga discesa a raggiungere la SP458.
La si percorre a dx, per alcune centinai di metri, per poi svoltare a sx, attraversata la ferrovia (località Serravalle) si sale marcatamente e costantemente sino a raggiungere la massima elevazione e la bella dorsale.
Qui il percorso si fa single track ampio, non difficile, molto divertente immerso in un fitto bosco.
Ad un bivio si seguono le indicazioni per “Chiesetta sant Andrea” si percorre una lunga e bella discesa sino ad uscire dal bosco a Callianetto.
Senza entrare nel paese, si prosegue a dx nella Valmaggiore per poi svoltare a dx e in località Valmaggiore; raggiunto un ponticello si svolta a dx con indicazione “strada Birie”; mantenendo successivamente lo sterrato di sx, si risale un valloncello a raggiungere la dorsale e scendere sul lato opposto, in località Burie, raggiungendo strada Valmanera (via al Duca).
La strada affianca la sx orog del rio Valmanera raggiungendo la periferia di Asti nord.
Entrati in Asti, un giro per la città riserverà sicuramente interesse.
Raggiunta la zona della Stazione ferroviaria si raggiunge e scavalca il cavalcavia Ferroviario e alla rotonda si svolta a dx su corso Venezia, raggiungendo il parcheggio.
Si consiglia l’uso della traccia GPS allegata: “Valleandona Valmaggiore Valmanera anello da Asti”.