Bettola (Placconata di) Sorpresa

difficoltà: 6a+ / 6a obbl
esposizione arrampicata: Sud
quota base arrampicata (m): 500
sviluppo arrampicata (m): 130
dislivello avvicinamento (m): 250

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: alberto94
ultima revisione: 03/11/13

località partenza: Bettola (Bettola , VB )

accesso:
Dalla SS33 del sempione provniendo da Gravellona imboccare l'uscita di Mergozzo, proseguire in direzione di Cuzzago fino a passare un sottopasso della ferrovia. parcheggiare subito dopo sulla sinistra in un piccolo parcheggio.
Tornare inndietro verso il sottopasso ed imboccare nei pressi di questo un sentriero segnalato che costeggia per circa 200 metri la ferrovia, dopo pochi minuti si giunge nei pressi di un lavatoio, dove la traccia si inerpica verso sinistra fino a raggiungere la evidente mulattiera della linea cadorna. percorrere la mulattiera per una ventina di minuti, l'attacco delle vie si trova su una placconata visibile pochi tornanti sopra la seconda galleria scavata nella roccia. nome della via scritto alla base del pilastrino del primo tiro.

note tecniche:
via carina che gode di un'ottima esposizione, ideale nelle giornate soleggiate dal tardo autunno ad inizio primavera, troppo caldo invece nelle altre stagioni.
Roccia con ottimo grip dove prevalgono placche tecniche a tacchette con alcuni passi di aderenza ed altri un po' più atletici. chiodatura ottima che richiede comunque un certa padronanza del grado obbligatorio, gradi non generosi.

descrizione itinerario:
L1: percorrere il pilastrino a sinistra della placconata con una sezione centrale piuttosto atletica.5c, 30
L2: proseguire diritti sopra la sosta su placca a tacche con qualche tratto più delicato. 5c, 35m
L3: muro verticale di una decina di metri su piccole tacche, molto bello e contino, dopo di che si abbatte leggermente.6a, 20m
L4: placca fino ad un risalto verticale inciso da una fessura (azzerabile), ostico, poi di nuovo placca a tacche fino ad un ultimo risalto su piccole prese. 6a+, 20 m)
discesa in doppia lungo una delle vie a sinistra (white snake/ al garant) se si scala con una corda singola da 70 metri in quanto il secondo tiro e appena più lungo di 35 m.