Arpette (Cima) anello Airole, Breil Bassa Val Roja

tipo corsa: salita e discesa
esposizione preval. in salita: Varie
quota partenza (m): 147
quota vetta/quota massima (m): 147

copertura rete mobile
tim : 80% di copertura

contributors: domemax
ultima revisione: 20/10/13

località partenza: Airole (Airole , IM )

accesso:
partenza da Airole,bassa val Roia

note tecniche:
NB Partire con riserva d' acqua,non se ne trova prima di Breil (20 km).
Lunghezza Garmin km. 33.15

descrizione itinerario:
Dalla piazza di Airole,davanti alla chiesa, prendere il sentiero per "Rocca Nervina", dopo 100 mt circa deviare a Sn direzione "Fasceo", sentiero recentemente ripulito e ben segnalato,che con ripida salita in un bel contesto ambientale,risale rapidamente fino ad un colletto,dove si prosegue diritto, per il ben segnalato "sentiero dei contrabbandieri",rapida salita e si giunge infine sulla cresta spartiacque con la Val Nervia.
A questo punto svoltare a Sn per una evidente traccia che, seguendo fedelmente il filo di cresta,interseca a breve l' Alta Via dei Monti Liguri, che si seguirà da questo punto.
Si continua poi con una lunga traversata in più o meno in cresta molto panoramica che sale gradatamente fino a quota 1550 circa per poi scendere leggermente dopo Testa dell' Alpe ad un ampio ripiano erboso dove , ben segnalata, si imbocca a sn una pista direzione Arpette-Breil.
La strada prima scollina poi, in una stupenda pineta, scende qualche metro compiendo un lungo traverso , fare attenzione ad un bivio, tenere la Sn,in seguito , a quota 1520,si dipana a sn ,un sentierino poco evidente, segnalato in partenza con un ben visibile palo in legno,in seguito marcato con bollini gialli,che conduce nei pressi della cima Arpette,per poi scendere a picco verso Breil.
La discesa, in un bosco stupendo,è piuttosto tecnica, nonchè interminabile.
Giunti a Breil, attraversare il paese in direzione sud,per imboccare il ben segnalato Sentier Vallèen,che con una lunga traversata saliscendi in un contesto magnifico,porta prima a Libre,poi a Fanghetto ed infine ad Airole.