Grande Rousse Traversata da Usellieres

difficoltà: AD   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord
quota partenza (m): 1785
quota vetta (m): 3607
dislivello complessivo (m): 2000

copertura rete mobile
wind : 40% di copertura

contributors: spino
ultima revisione: 28/05/10

località partenza: Usellieres (Valgrisenche , AO )

punti appoggio: Bivacco Revelli (mt 2860)

descrizione itinerario:
Dal fondo diga dirigersi verso mont Forchat e da qui seguire il sentiero verso il bivacco Ravelli che può permettere di suddividere la gita in due giorni.
Da questo puntare verso il colle che separa la Grande Rousse dalla Punta Rabuigne. In parte di questo tratto può essere utile calzare i ramponi per velocizzare ed agevolare la marcia verso il colle.
Attenzione allo sfasciume che caratterizza questo tratto.
Una volta raggiunto il colle continuare lungo la cresta nord fino in punta. prestare attenzione alle molte pietre "ballerine", la roccia è di qualità per nulla buona. Continuare lungo il filo di cresta e giungere alla vetta nord. Da questa scendere sempre lungo lo spartiacque (attenzione perchè l'esposizione verso la Val di Rhemes è veramente notevole).
Appena sotto la vetta si incontrano un paio di passaggi delicati molto aerei. Superati questi si giunge velocemente al colle della Grande Rousse e da questo attraverso il ghiacciaio dell'invergnan si ritorna al bivacco.
Utili qualche fettuccia e qualche friend. prestare attenzione allo sfasciume che caratterizza l'intero itinerario, soprattutto in presenza di altre cordate.