Stau (Colle di) Da Villaggio Primavera

difficoltà: OC+ / OC+   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 1450
quota vetta/quota massima (m): 2413
dislivello salita totale (m): 1130
lunghezza (km): 18

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: kika
ultima revisione: 26/09/13

località partenza: Villaggio Primavera (Argentera , CN )

punti appoggio: Rif Talarico

cartografia: IGM 1:50.000

vedi anche: http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/5738

accesso:
Da Borgo San Dalmazzo si prende in direzione del Colle della Maddalena.
superato l'abitato di Pontebernardo, si prosegui fino alla località Villaggio Primavera.
Si può posteggiare l'auto nello spiazzo sterrato di fronte al bar

note tecniche:
occhio al filo spinato in discesa!!!

descrizione itinerario:
Seguire la statale per poche centinaia di metri, svoltare a destra sul ponte in corrispondenza della frazione di Prinardo ed imboccare la strada sterrata per la borgata Murenz.
Superata Murenz, continuare sulla strada ora asfaltata ed imboccare il Vallone di Pontebernardo, seguire la strada fino al suo termine (rif. Talarico, loc.prati del Vallone, c'è una fontana).
Proseguire sulla strada ex-militare alle spalle delle costruzioni
Dal colle seguire la traccia principale vicino ai resti delle costruzioni militari sottostanti, compiendo un traverso sul ghiaione sottostante (attenti ai resti di filo spinato)... il resto della discesa è poesia pura!!!
Dopo un primo tratto scorrevole tra mirtilli e radi larici il single track si fa ripido e offre una serie di tornantini e passaggi via via più impegnativi.
Finita questa parte più tecnica si traversa nel bosco e si raggiunge il fondovalle del rio forneris.
Superato un ponticello svoltare a destra, su traccia di sentiero inizialmente poco visibile per via dell'erba alta, il single track scende parallelo al rio e per un primo breve tratto è pianeggiante e poco scorrevole, poi arriva a un poggio su un lastrone di roccia.
Dopo i primi due tornanti su pietra il fondo diventa boschivo; finito il tratto a tornantini si incrocia un sentiero più largo che arriva da ferrere, lo si attraversa per continuare su single track scorrevole in terreno aperto; ancora due curvette alla fine e un ponticello depositano sulla sterrata che scende veloce al punto di partenza.

altre annotazioni:
si passa accanto a diverse strutture del vallo alpino tra cui l'arrivo della vecchia teleferica sopra il Colle di Stau