Cornu (Lac) e Lacs Noirs da Chamonix

difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Est
quota partenza (m): 1040
quota vetta/quota massima (m): 2540
dislivello salita totale (m): 1500

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: rolly52
ultima revisione: 15/09/13

località partenza: Chamonix (Chamonix-Mont-Blanc , 74 )

accesso:
Si lascia l'auto nell'ampio posteggio ( a pagamento) della cabinovia del Brèvent.

note tecniche:
E' un'escursione fatta normalmente dalla stazione intermedia di Planpraz. Consigliabile la partenza da Chamonix se si vuol fare dislivello e se si amano i percorsi in pineta, allietati in questo caso da una vista splendida sul Massiccio del Bianco.
Il percorso nel complesso è facile e relativamente faticoso. In discesa conviene prendere la telecabina a Planpraz e ridiscendere a Chamonix

descrizione itinerario:
Si sale dietro la stazione della cabinovia del Brevent (indicazione Petit Balcon). Superato il grande sentiero che è percorso dal Tour du Mont Blanc, si segue l'indicazione Brèvent lungo un sentiero che sale regolarmente in un bel bosco.In seguito il sentiero ( sentier des lacets) entra in un ampio, ripido e brullo canalone che porta con molti tornanti al pianoro di Planpraz, dove si intersecano numerosi impianti di risalita. Si prende un sentiero ( indicazioni Lac Cornu) che con un lungo diagonale in leggera ascesa compie una traversata a destra. Superato dapprima un breve canale roccioso e successivamente una forcellina, si arriva nei pressi dell'arrivo della seggiovia del Col Cornu. Una ripida balza porta al Col Cornu( m 2414) da cui si intravede il lago sottostante dalla tipica forma a "lambda". Da qui si seguono alcuni segnavia gialli, si attraversa una scomoda morena e con traversata ascendente verso sinistra si raggiunge il bel Lac Noir.